Patti24

 Breaking News

PATTI – Agenzia delle Entrate. La concessione dei locali a titolo gratuito per un presidio sul territorio

PATTI – Agenzia delle Entrate. La concessione dei locali a titolo gratuito per un presidio sul territorio
Marzo 02
16:16 2017

Come è ormai noto, l’Agenzia delle Entrate – Direzione regionale della Sicilia, con sede a Palermo, in nome della “spending review” ha programmato la chiusura di dodici uffici territoriali con meno di trenta dipendenti, tra questi anche quello di Patti.

Il Comune di Patti, di fronte ad un problema che avrebbe sicuramente creato enormi disagi ai cittadini dei comuni del distretto, si è fatto promotore, presso gli altri comuni del circondario di iniziative svolte appunto a scongiurare la chiusura dell’ufficio anzidetto, dando la propria disponibilità nel concedere, a titolo gratuito, i locali ubicati al primo piano del palazzo comunale di Piazza Mario Sciacca, locali che sono stati considerati idonei  dai tecnici dell’Agenzia delle Entrate.

“L’Amministrazione comunale di Patti – afferma il sindaco Mauro Aquino – al fine di consentire ai cittadini la fruizione di un adeguato servizio pubblico mediante la presenza di un presidio dell’Agenzia delle Entrate nel proprio territorio, ha offerto in uso gratuito i locali ubicati in Piazza Mario Sciacca”.

Il Comune riconosce, a proprio carico tutti gli oneri e costi di gestione dei locali ad eccezione di quelli relativi al personale dipendente e alla fornitura di dotazioni strumentali.

Il Comune garantisce, altresì, che i locali oggetto del comodato d’uso sono idonei e provvisti di tutte le certificazioni richieste dalla normativa vigente ai fini dell’uso indicato. Dal canto suo, l’Agenzia delle Entrate si impegna ed obbliga ad usare i locali in questione come presidio dell’Agenzia delle Entrate per lo svolgimento delle proprie attività istituzionali.

La durata del comodato viene fissata in sei anni a decorrere dalla data di sottoscrizione del contratto  e viene subordinata, in ogni caso, alla decisione della stessa Agenzia di mantenere il presidio nel comune di Patti. Entrambe le parti, infine, hanno la facoltà di recedere dal contratto in qualsiasi momento dandone comunicazione all’altra parte mediante lettera raccomandata almeno entro tre mesi prima della data di recesso.

 

Nicola Arrigo

 

 

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia