Patti24

 Breaking News

NEBRODI – Borse lavoro per 100mila euro a 22 disabili del distretto Socio-sanitario 31

NEBRODI – Borse lavoro per 100mila euro a 22 disabili del distretto Socio-sanitario 31
Agosto 21
11:53 2015

“Vita indipendente – lavorando – borse lavoro”. Questo il progetto che consentirà a ventidue persone, di età compresa tra i 18 ed i 64 anni, con disabilità ma idonee a svolgere attività lavorativa, di fare un percorso inclusivo in aziende.

Il progetto è destinato ai residenti dei 18 comuni del Distretto Socio sanitario 31. Le 22 borse lavoro saranno distribuite tre a Capo d’Orlando, tre a Sant’Agata di Militello, mentre 1 sarà destinata per ognuno degli altri Comuni del Distretto Socio Sanitario 31: Acquedolci, Alcara li Fusi, Capri Leone, Caronia, Castell’Umberto, Frazzanò, Galati Mamertino, Longi, Militello Rosmarino, Mirto, Naso, San Fratello, San Marco D’Alunzio, San Salvatore di Fitalia, Torrenova e Tortorici.

Con le borse lavoro, della durata di dodici mesi, ad ogni beneficiario sarà erogata una somma complessiva di € 3.960,00.

Le attività comportano una spesa di € 100.000,00 di questi € 80.000,00 saranno coperti da un contributo Ministeriale ed € 20.000,00 dal cofinanziamento a carico dei Comuni del Distretto Socio Sanitario D31.

Per richiedere l’ammissione al progetto, tramite i Comuni di residenza, gli interessati avranno tempo fino al primo settembre. Entro lo stesso termine anche le aziende potranno manifestare la propria disponibilità ad ospitare i beneficiari. In ogni Comune del Distretto Socio sanitario 31 è possibile visionare gli avvisi pubblici e chiedere informazioni e/o chiarimenti agli uffici dei servizi sociali.

Redazione da Comunicato

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.

Cronaca Messina e Provincia

    MILAZZO – Tentata rapina impropria in un esercizio commerciale. Arrestato 64enne originario di Monforte San Giorgio

MILAZZO – Tentata rapina impropria in un esercizio commerciale. Arrestato 64enne originario di Monforte San Giorgio

Read Full Article
    MILAZZO – Irrompe nella cooperativa sociale in cui era stato ospite e tenta un’estorsione. Arrestato cittadino straniero 24enne.

MILAZZO – Irrompe nella cooperativa sociale in cui era stato ospite e tenta un’estorsione. Arrestato cittadino straniero 24enne.

Read Full Article
    SANT’AGATA DI MILITELLO – Estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un 42enne di Capo d’Orlando. Arrestato 62enne.

SANT’AGATA DI MILITELLO – Estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un 42enne di Capo d’Orlando. Arrestato 62enne.

Read Full Article
    MILAZZO – Percepiva il reddito di cittadinanza ma aveva barca a vela immatricolata in Belgio

MILAZZO – Percepiva il reddito di cittadinanza ma aveva barca a vela immatricolata in Belgio

Read Full Article
    MESSINA – Non accetta la richiesta di separazione ed aggredisce violentemente la moglie. Arrestato iraniano

MESSINA – Non accetta la richiesta di separazione ed aggredisce violentemente la moglie. Arrestato iraniano

Read Full Article
    TERME VIGLIATORE – Operazione “Take Away”, spaccio di sostanze stupefacenti. Eseguite 4 misure cautelari

TERME VIGLIATORE – Operazione “Take Away”, spaccio di sostanze stupefacenti. Eseguite 4 misure cautelari

Read Full Article
    LETOJANNI – Controlli sulla filiera agroalimentare. Sequestrati oltre 20 kg di carne priva di tracciabilità.

LETOJANNI – Controlli sulla filiera agroalimentare. Sequestrati oltre 20 kg di carne priva di tracciabilità.

Read Full Article
    LIPARI – Stavano asportando carburante da un serbatoio della centrale elettrica. Arrestati un uomo e una donna

LIPARI – Stavano asportando carburante da un serbatoio della centrale elettrica. Arrestati un uomo e una donna

Read Full Article
    FRANCAVILLA DI SICILIA – Aggredisce gli anziani genitori. Arrestato 57enne

FRANCAVILLA DI SICILIA – Aggredisce gli anziani genitori. Arrestato 57enne

Read Full Article
    MESSINA – Condannato all’ergastolo e detenuto in regime del 41 bis continuava a gestire aziende confiscate. Misure cautelari nei confronti di 6 componenti il nucleo familiare di un esponente del clan mafioso dei “barcellonesi”.

MESSINA – Condannato all’ergastolo e detenuto in regime del 41 bis continuava a gestire aziende confiscate. Misure cautelari nei confronti di 6 componenti il nucleo familiare di un esponente del clan mafioso dei “barcellonesi”.

Read Full Article

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.