Patti24

 Breaking News

MXGP – GP di Turchia, seconda prova consecutiva. Tony Cairoli lascia ben sperare affinchè possa ancora dire ampiamente la sua nella lotta all’iride.

MXGP – GP di Turchia, seconda prova consecutiva. Tony Cairoli lascia ben sperare affinchè possa ancora dire ampiamente la sua nella lotta all’iride.
Settembre 09
11:48 2021

Nella seconda prova consecutiva, nell’arco di tre giorni, sul circuito turco di Ayfon, nona tappa del Mondiale di motocross Mxgp, il pilota pattese Tony Cairtoli non è riuscito a “limare” il divario dal leader della classifica, lo sloveno Tim Gajser, ma ha dimostrato di essere “all’altezza della situazione” e di poter competere fino in fondo nella lotta.

Intanto, grazie al terzo posto (dietro Herlings e lo stesso Gajser) nella prova in Turchia (frutto di una seconda ed una terza  piazza di manche), TC222 ha superato lo spagnolo Jorge Pardo, incappato in una giornata no, risalenzo in terza posizione, ad una sola lunghezza della seconda del francese Romain Febvre (327 punti contro 326).

Gajser, comunque, resta ancora distante, potendo vantare sull’alfiere del Team De Carli 29 lunghezze di vantaggio. Il cammino, però, è ancora lungo e quanto dimostrato dal “furetto”, soprattutto nella prima manche dove ha operato un eccezionale recupero, lascia ben sperare affinchè possa ancora dire ampiamente la sua nella lotta all’iride.

Ovviamente in piena corsa anche l’olandese Jeffrey Herlings – distante solo 5 punti da Cairoli – , che ha fatto doppietta ad Afyon, imponendosi sia domenica scorsa che ieri e dimostrando che, senza alcuni “incidenti di percorso”, avrebbe potuto essere al momento in testa alla graduatoria. 

Il 19 settembre si tornerà in pista in Italia, sul circuito di Riola Sardo, che ospiterà il Gran Premio di Sardegna.

Nicola Arrigo

 
Patti24
Gruppo Facebook 16.188 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia