Patti24

 Breaking News

MXGP – GP di Sardegna. Tony Cairoli protagonista di una rovinosa caduta, la corsa al titolo mondiale potrebbe essere finita.

MXGP – GP di Sardegna. Tony Cairoli protagonista di una rovinosa caduta, la corsa al titolo mondiale potrebbe essere finita.
Settembre 20
14:56 2021

La corsa al titolo mondiale della Mxgp di motocross potrebbe essere bruscamente finita a Riola Sardo, dove si è disputato il Gran Premio di Sardegna, per Tony Cairoli. Alla fine delle prove cronometrare, infatti, il pilota pattese del Team De Carli è stato protagonista di una rovinosa caduta, che avrebbe potuto avere conseguenze ben più serie e che, in ogni caso, lo ha escluso dalla gara.

TC222, capottando, ha distrutto la moto ed ha lasciato il circuito in barella, facendo temere il peggio (inizialmente si era parlato di una possibile frattura alla spalla).

Fortunatamente, però, come detto, le condizioni di Cairoli, dopo i necessari, immediati controlli, sono risultate meno gravi di quanto paventato. E’ stato Davide De Carli, figlio di Claudio, team manager del Team Red Bull Ktm, a tranquillizzare i tifosi: “Da una primissima analisi, sembra essere tutto ok ed escluso il rischio di fratture. In settimana faremo tutti gli accertamenti del caso per vedere se Tony potrà correre il Motocross delle Nazioni del 26 settembre”. 

Naturalmente, il forzato forfait ha ulteriormente allontanato il “furetto” di Patti dalla testa della classifica; adesso, infatti, è quinto, fermo a 326 punti, 45 in meno del leader, l’olandese Jeffrey Herlings, che in Sardegna ha fatto il pieno e approfittando dei guai fisici dell’ex capofila Tim Gajser, che venerdì si è fratturato la clavicola sinistra ed è stato operato in tutta fretta e, di conseguenza, ha corso quasi per onor di firma, lo ha scavalcato, sebbene possa vantare solo un punto di margine. 

Ovviamente, tutti si augurano, non solo i suoi fans, che Tony Cairoli possa riprendersi al più presto per chiudere al meglio quella che, come da lui stesso annunciato nei giorni scorsi, sarà la sua ultima stagione prima del ritiro.

Anche perché, prima della terribile “botta” di Riola Sardo, il “messinese express” aveva dimostrato di essere competitivo e di avere tutte le carte in regola per essere protagonista fino alla fine.

Nicola Arrigo

 
Patti24
Gruppo Facebook 16.188 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia