Patti24

 Breaking News

MOTTA D’AFFERMO – Torna il Rito della Luce nel segno di Antonio Presti

MOTTA D’AFFERMO – Torna il Rito della Luce nel segno di Antonio Presti
Giugno 09
11:52 2015

Domenica 21 giugno torna l’affascinante Rito della Luce, evento che si svolgerà alla Piramide – 38° parallelo, sulla collina di Motta D’Affermo, in contrada Belvedere. Il Rito, ideato diversi anni fa da Antonio Presti, si rinnova anche quest’anno nel giorno del Solstizio d’Estate “quando trionfa la Luce, che è Gioia: e la Gioia è presenza, contatto continuo con la realtà istante per istante”, scrive l’artista e mecenate messinese, che in vista dell’evento ha consegnato ad una lettera aperta alcune riflessioni sulla condizione della gioia: “E’ la nostra condizione naturale, in cui non c’è nulla da eseguire e nessuno da seguire: basta mantenere aperti gli occhi del cuore e vivere pienamente nel presente, come i fiori, gli uccelli, i bambini, gli artisti. Senza fini, obiettivi, aspettative, senza sforzo, ma lasciando fluire liberamente la creatività, si esprime la peculiarità di ognuno, e torniamo ad essere noi – ognuno di noi – i protagonisti della nostra vita: noi capaci di trasformare ciò che ci circonda”, scrive l’artista e mecenate Presti che invita tutti ad essere presenti con una complicità “energetica e spirituale”.

Ecco il Programma programma:

– ore 11:00 Ritrovo presso il Museo Albergo Atelier sul Mare in Castel di Tusa (ME),

– ore 13:00 Incontro conviviale;

– ore 14:30 Transfer alla “Piramide – 38° Parallelo” in Motta d’Affermo;

– dalle 15:00 all’imbrunire: Letture di poesie, danza, musica e perfomance alimenteranno il Rito che celebra la luce e il tramonto del sole.

Redazione

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.