Patti24

 Breaking News

MONTALBANO ELICONA – Riaprono le porte della Scuola elementare e media: da lunedì tutti in aula (di Sara Gaglio)

MONTALBANO ELICONA – Riaprono le porte della Scuola elementare e media: da lunedì tutti in aula (di Sara Gaglio)
Ottobre 17
09:15 2014

intervista_Graziano_Clotilde_Preside_IC_San_Piero_Patti_p24_002E’ stato ultimato in tempi da record il restyling del plesso scolastico di Montalbano Elicona, sito in via Giardini, che ospita la scuola primaria e secondaria di primo grado facente parte dell’istituto comprensivo di San Piero Patti.

Iniziati nel maggio scorso e consegnati pochi giorni addietro, i lavori di riqualificazione sono stati effettuati mediante il PON “Fondi Strutturali Europei 2007-2013 – Ambienti per l’apprendimento Asse II “Qualità degli ambienti scolastici” Obiettivo C“, affidato direttamente alla scuola per un ammontare di 347.000,00 €.

Cinque mesi appena per rendere migliore ed innovativo un istituto che di norma ospita in totale 126 alunni i quali durante i lavori erano stati allocati tra il Palazzo Todaro e la sezione dell’asilo nido locale.Montalbano_Elicona_scuola_p24_001

Sabato 18 Ottobre alle ore 10:00, alla presenza del dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di S. Piero Patti prof.ssa Clotilde Graziano e del sindaco di Montalbano Elicona dott. Filippo Taranto si svolgerà la cerimonia di riapertura seguita da un buffet offerto dai genitori e dal personale della mensa scolastica comunale.

Gli alunni montalbanesi, invitati con le proprie famiglie all’evento, già da lunedì 20 potranno usufruire di un edificio completamente adeguato soprattutto in termini di miglioramento ambientale e di dotazioni tecnologiche. Gli interventi del PON si inquadrano infatti nell’obiettivo specifico di migliorare la sostenibilità ambientale e l’innovatività delle strutture scolastiche per valorizzare l’offerta formativa.

Il miglioramento delle strutture consentirà di raggiungere obiettivi quali la partecipazione all’istruzione delle persone diversamente abili e la creazione di ambienti aperti per l’apprendimento, per contrastare forme di discriminazione sociale e culturale. Si tratta di interventi strutturali volti ad adeguare le scuole, da un lato, alla funzione specifica cui sono finalizzate e, dall’altro, a renderle fruibili in maniera più intensa come servizi culturali e sociali al territorio.

Montalbano_Elicona_scuola_p24_002In tale ottica e con tale intento, gli interventi hanno riguardato la sostituzione degli infissi; degli arredi; la posa in opera del sistema di isolamento termico a cappotto; la riverniciatura delle aule e del cortile; l’adeguamento dei servizi igienici per i servizi destinati ai soggetti disabili; l’istallazione in ogni aula delle lavagne interattive multimediali, dette anche L.I.M. o lavagna elettronica.

Soddisfazione e plauso soprattutto per la celerità dei lavori è stata espressa dal dirigente dell’Istituto Clotilde Graziano, la quale ha sottolineato anche la positiva collaborazione intercorsa sia con gli insegnanti che con i genitori degli alunni che hanno accettato e superato i diversi disagi causati dal trasferimento nei locali provvisori in virtù di una riqualificazione che ha apportato significative migliorie all’intero Istituto.intervista_Graziano_Clotilde_Preside_IC_San_Piero_Patti_p24_003

Destinatario di una serie di simili interventi sarà anche il plesso scolastico di San Piero Patti, le cui attività d’aula saranno nei prossimi mesi trasferite in una sede ancora da definire con l’amministrazione comunale al fine di consentire i lavori finanziati dal suddetto PON. In particolare verranno sostituiti e messi a norma gli infissi, adeguata la palestra, sistemata la pavimentazione e ritinteggiati i locali.

Ottimi risultati questi in ambito scolastico e territoriale in quanto istituti che si adeguano alle vigenti norme, si modernizzano e si rendono più sicure, costituiscono progressi sia nella vita e negli ambienti formativi ma anche in tutto il tessuto sociale circostante.

 

Sara Gaglio