Patti24

 Breaking News

MONTAGNAREALE – Recupero dei tributi evasi, non pagati dai contribuenti dal 2014.

MONTAGNAREALE – Recupero dei tributi evasi,  non pagati dai contribuenti dal 2014.
Dicembre 16
13:10 2019

Il comune di Montagnareale  corre ai ripari per recuperare le tasse evase non pagate dai contribuenti, partendo dall’anno 2014.  La responsabile dell’Area Economico – Finanziaria, dottoressa Lucia Truglio, infatti, ha approvato una determina nella quale sono contenuti i motivi  del provvedimento e l’elenco degli avvisi di accertamento – trecentonove complessivamente per pagamento omesso o parzialmente omesso- TARI per l’anno 2014 per l’importo complessivo di 64.108,27 euro, importo che sale a 88.634,00 euro con l’aggiunta delle sanzioni (15.741 euro), degli interessi fino al 30 novembre 2019 (3.730,42 euro), spese di notifica (1.522,92 euro) e addizionale provinciale (3.192,77 euro) oltre 35,61 euro di arrotondamento.

Nella citata determinazione del funzionario si da atto che, a seguito di eventuali istanze di autotutela presentate dai contribuenti e ritenute ammissibili dall’Ufficio, l’accertamento potrà subire delle variazioni  che, in ogni caso, potrà avere seguito con un successivo provvedimento.

A questa decisione, il comune collinare è arrivato a seguito di controlli effettuati per l’anno in questione durante i quali sono state riscontrate delle omissioni e, pertanto, si è reso necessario provvedere ad recupero dei tributi evasi.

In caso di avviso di accertamento Tari non pagata entro la scadenza ivi prevista, l’Ufficio Economico – Finanziario procederà con successivo recupero coattivo mediante la formazione dei relativi ruoli di riscossione.

Nicola Arrigo

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia