Patti24

 Breaking News

MILAZZO – Trasformavano le auto in “microcar”, denunce e sequestri

MILAZZO – Trasformavano le auto in “microcar”, denunce e sequestri
Ottobre 25
11:12 2014

Da diversi mesi a Milazzo e dintorni si vedono circolare autovetture apparentemente “normali”, ma con targhe simili a quelle dei ciclomotori. Non si tratta di “microcar”, già da anni in commercio – di fatto equiparate ai ciclomotori – ma di autovetture comuni di piccole dimensioni, abusivamente depotenziate e trasformate illegalmente in “finte microcar” o come meglio note “macchine 50”.

I carabinieri del nucleo radiomobile, agli ordini del maresciallo capo, Angelo Floramo, si sono accorti del proliferare di questi veicoli e hanno avviato una serie di controlli. Hanno così scoperto un ingegnoso procedimento messo in opera da diversi commercianti di auto barcellonesi.

Per equiparare in modo illecito queste auto alle microcar e consentire a coloro che non sono titolari di patente di guida b (quella necessaria per le autovetture) di condurle, questi rivenditori utilizzavano auto immatricolate in Germania.

Qui è in vigore una norma che consente alle compagnie di assicurazione di rilasciare targhe abbinate a polizze assicurative per ciclomotori, ma non per autovettura. Una volta depotenziate le autovetture, i commercianti abbinavano le targhe alle auto, vendendole in Italia ad ignari acquirenti, convinti di acquistare l’equivalente di una micro car e di poter circolare anche senza aver mai conseguito la patente B. Conclusi i controlli, tutti i proprietari e conducenti delle “false microcar”, alcuni minorenni, sono stati denunciati per guida senza patente o con patente diversa; i veicoli sono stati sottoposti a fermo amministrativo.

Tutti erano ignari del fatto che stessero guidando senza patente un veicolo considerato a tutti gli effetti autovettura. I rivenditori di autovetture di Barcellona invece sono stati denunciati per frode in commercio per aver venduto in modo fraudolento un veicolo con caratteristiche diverse rispetto a quello convenuto. Al momento i veicoli fermati sono cinque con altrettante denunce. Gli accertamenti proseguono.

Redazione

 

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia