Patti24

 Breaking News

MILAZZO – Stalking al femminile, divieto di dimora per una trentenne romena

MILAZZO – Stalking al femminile, divieto di dimora per una trentenne romena
Gennaio 24
16:01 2015

Ieri, gli agenti del commissariato di Milazzo, coordinato dal dirigente, Antonio Rugolo, hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione del divieto di dimora nel comune di Milazzo, emessa dal gip del tribunale di Barcellona, Danilo Maffa – su richiesta del sostituto procuratore della repubblica di Barcellona, Francesco Massara – a carico di una trentenne romena, in quanto ritenuta responsabile di aver compiuto atti persecutori, con reiterate minacce e molestie, nei confronti di un cinquantunenne di Milazzo, con il quale aveva intrattenuto una relazione sentimentale.

La stalker – che risiede a Milazzo da tempo – lo scorso ottobre, non avendo accettato la fine del rapporto sentimentale intrattenuto con la vittima, ha iniziato a compiere una serie di atti minacciosi e vessatori, non esitando a rivolgere le proprie condotte persecutrici anche nei confronti dell’ex moglie della vittima e delle loro figlie. In particolare, la donna si è resa responsabile di sms dal tenore inquietante e di telefonate ossessive dal contenuto ingiurioso, di un’escalation di intimidazioni culminate con l’incendio dell’autovettura dell’ex e col danneggiamento di un’altra autovettura, sulla quale, mediante vistosi graffi, era stata incisa la parola “morte”.

Le indagini, effettuate con estrema rapidità dai poliziotti del commissariato della città del Capo, hanno fatto emergere le reiterarte condotte della stalker, così determinando uno stato di continua ansia e di paura nella sua vittima, si sono concluse con l’emissione del provvedimento eseguito ieri. La donna non potrà più dimorare né accedere nel territorio milazzese.

Redazione

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia