Patti24

 Breaking News

MILAZZO – Operazione “Labyrint”, controlli da Milazzo a Lipari e Sant’Agata Militello; sequestri e denunce

MILAZZO – Operazione “Labyrint”, controlli da Milazzo a Lipari e Sant’Agata Militello; sequestri e denunce
Gennaio 28
11:01 2015

La Capitaneria di porto di Milazzo, nell’ambito di un’operazione denominata “Labyrint”, ha effettuato una intensa attività di vigiianza e controllo in materia di pesca, dal 4 dicembre 2014 al 19 gennaio 2015. L’attività ha avuto gli obiettivi di tutela degli stock in sofferenza
sottomisura, tonno rosso specie protetta) e tulela del consumatore e del prodotto finale (frodi, immissioni illecite sul mercato nazionale)

I militari della Capitaneria di porto di Milazzo e dei dipendenti uffici di Lipari e Sant’Agata MiÌitello hanno effettuato controlli quotidiani con verifiche a mare ed a terra, ispezioni presso i punti di sbarco, negli esercizi commerciali al dettaglio, presso le rivendite all’ingrosso e ristoranti e anche su mezzi di trasporto.

Sono stati accertati numerosi illeciti amministrativi; intensificata anche l’attività dl contrasto al fenomeno dell’ambulantato, che ha portato al sequestro dl circa 2 quintali di prodotto ittico. Controlli anche sulla pesca ricreativa esercitata in maniera illegale, sanzionando la detenzione e l,utilizzo dl attrezzi da pesca non consentiti – 1000 metri di reti a strascico (sciabica con velo) e 18 nasse non regolarmente segnalate.

Nell’ambito dell’operazione sono stati effettuati complessivamente 325 controlli a seguito dei quali sono stati accertati 57 illeciti amministrativi, 4 illeciti penali; effettuati poi 11 sequestri amministrativi e 4 penali, per sanzioni pari a 90 mila euro. Infine è stato individuato ed interrotto un traffico illecito di gasolio ad accisa ridotta, denunciando a piede libero due persone, elevando una sanzione
amministrativa di 5.000 euro e sequestrando circa 1120 litri di gasolio illegalmente commercializzato.

Redazione

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia