Patti24

 Breaking News

MILAZZO – La città si riappropri del centro comunale di Raccolta

MILAZZO – La città si riappropri del centro comunale di Raccolta
Agosto 28
09:48 2015

Il Comune di Milazzo intende rientrare nella piena disponibilità del Centro comunale di Raccolta di contrada Masseria. L’area è stata da tempo ceduta in locazione all’Ato Me 2 per la realizzazione di un centro di trasferenza dei rifiuti differenziati, ma di fatto è rimasta in uno stato di allarmante abbandono, come è risultato dal resoconto di un servizio ispettivo effettuato dall’assessorato regionale all’ambiente.

Adesso si vorrebbe inserire tale area nel progetto Aro per la realizzazione di una piattaforma di stoccaggio per i rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata. E’ quanto emerso nella seduta ad hoc convocata dal Consiglio comunale per fare chiarezza su un argomento al centro del dibattito politico.
Da un intervento del consigliere Giuseppe Midili e dalla dettagliata documentazione agli atti presentata in aula dall’assessore Damiano Maisano, è emersa chiara la volontà di ottenere la riconsegna del CCR di Contrada Masseria, di proprietà del Comune di Milazzo, ma ponendo alcuni paletti previsti nella proposta dell’atto di indirizzo sottoscritto da Midili, Franco Russo, Franco De Gaetano, Lydia Russo e da approvare.

Nel provvedimento i firmatari chiedono al sindaco ed alla Giunta municipale che a seguito, o contestualmente alla riconsegna dell’area, venga effettuata caratterizzazione dei luoghi in via preliminare a qualsiasi utilizzo si intende destinare successivamente.

Redazione da Comunicato

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.

Cronaca Messina e Provincia

    MILAZZO – Tentata rapina impropria in un esercizio commerciale. Arrestato 64enne originario di Monforte San Giorgio

MILAZZO – Tentata rapina impropria in un esercizio commerciale. Arrestato 64enne originario di Monforte San Giorgio

Read Full Article
    MILAZZO – Irrompe nella cooperativa sociale in cui era stato ospite e tenta un’estorsione. Arrestato cittadino straniero 24enne.

MILAZZO – Irrompe nella cooperativa sociale in cui era stato ospite e tenta un’estorsione. Arrestato cittadino straniero 24enne.

Read Full Article
    SANT’AGATA DI MILITELLO – Estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un 42enne di Capo d’Orlando. Arrestato 62enne.

SANT’AGATA DI MILITELLO – Estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un 42enne di Capo d’Orlando. Arrestato 62enne.

Read Full Article
    MILAZZO – Percepiva il reddito di cittadinanza ma aveva barca a vela immatricolata in Belgio

MILAZZO – Percepiva il reddito di cittadinanza ma aveva barca a vela immatricolata in Belgio

Read Full Article
    MESSINA – Non accetta la richiesta di separazione ed aggredisce violentemente la moglie. Arrestato iraniano

MESSINA – Non accetta la richiesta di separazione ed aggredisce violentemente la moglie. Arrestato iraniano

Read Full Article
    TERME VIGLIATORE – Operazione “Take Away”, spaccio di sostanze stupefacenti. Eseguite 4 misure cautelari

TERME VIGLIATORE – Operazione “Take Away”, spaccio di sostanze stupefacenti. Eseguite 4 misure cautelari

Read Full Article
    LETOJANNI – Controlli sulla filiera agroalimentare. Sequestrati oltre 20 kg di carne priva di tracciabilità.

LETOJANNI – Controlli sulla filiera agroalimentare. Sequestrati oltre 20 kg di carne priva di tracciabilità.

Read Full Article
    LIPARI – Stavano asportando carburante da un serbatoio della centrale elettrica. Arrestati un uomo e una donna

LIPARI – Stavano asportando carburante da un serbatoio della centrale elettrica. Arrestati un uomo e una donna

Read Full Article
    FRANCAVILLA DI SICILIA – Aggredisce gli anziani genitori. Arrestato 57enne

FRANCAVILLA DI SICILIA – Aggredisce gli anziani genitori. Arrestato 57enne

Read Full Article
    MESSINA – Condannato all’ergastolo e detenuto in regime del 41 bis continuava a gestire aziende confiscate. Misure cautelari nei confronti di 6 componenti il nucleo familiare di un esponente del clan mafioso dei “barcellonesi”.

MESSINA – Condannato all’ergastolo e detenuto in regime del 41 bis continuava a gestire aziende confiscate. Misure cautelari nei confronti di 6 componenti il nucleo familiare di un esponente del clan mafioso dei “barcellonesi”.

Read Full Article

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.