Patti24

 Breaking News

MILAZZO – Grave situazione ambientale nel torrente Mela

MILAZZO – Grave situazione ambientale nel torrente Mela
Ottobre 22
11:19 2014

Il comitato dei cittadini di Bastione di Milazzo hanno inviato una lettera aperta al prefetto di Messina, Stefano Trotta, per evidenziare la grave situazione ambientale del torrente Mela, che divide i territori di Barcellona e Milazzo. Sono trascorsi quasi tre anni dall’ultimo evento calamitoso – quello del 22 novembre 2011 – e il corso d’acqua a monte dell’abitato continua a presentare criticità allarmanti, a causa della mancata manutenzione e dall’assenza della pulizia dell’alveo, che ormai è ostruito da vegetazione arborea spontanea, ma anche da rifiuti e materiale di risulta di ogni genere. Fin dal 1972, anno in cui il torrente Mela è esondato rompendo i muri, nulla è stato fatto per metterlo in sicurezza.

Purtroppo a distanza di tanto tempo siamo ancora in attesa di sapere quando a chi come competenza dovrà occuparsi per mettere in sicurezza il territorio e per tutelare la salute dei cittadini. I soggetti istituzionali, Regione, Protezione civile, Genio civile, ex Provincia Regionale e i comuni di Milazzo, Barcellona, Merì, San Filippo del Mela e Santa Lucia del Mela, sono tutti competenti ma nessuno interviene. In questo quadro, è stato chiesto di sapere a chi compete la salvaguardia dell’assetto idrogeologico del territorio e chi si dovrebbe occupare di tutelare coloro che vivono nelle vicinanze del torrente Mela. Hanno chiesto un autorevole intervento, al fine di poter attuare rapidamente gli interventi necessari e per dare sicurezza agli abitanti di Bastione del comune di Milazzo.

Redazione

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia