Patti24

 Breaking News

MILAZZO – Emergenza raccolta, appello dell’Amministrazione: ”Per 24 ore non conferire i rifiuti”

MILAZZO – Emergenza raccolta, appello dell’Amministrazione: ”Per 24 ore non conferire i rifiuti”
Marzo 01
20:06 2017

L’Amministrazione comunale in merito all’emergenza rifiuti determinata dallo stato di agitazione dei lavoratori nella giornata del 28 febbraio invita i cittadini ad evitare già da questa sera il conferimento dei rifiuti in quanto molte zone della città, oltre a presentare ancora la spazzatura della giornata di ieri, sono prive di cassonetti, ritirati dalla precedente ditta che ha concluso l’appalto.

La nuova ditta, insediatasi nella giornata odierna, ha iniziato l’attività ed è stata da subito costretta ad operare uno sforzo particolare nel tentativo di normalizzare la situazione.
Nella giornata di domani inizierà il posizionamento dei contenitori necessari e quindi è opportuno la collaborazione dei cittadini per evitare che possano crearsi situazioni di ulteriore disagio igienico-sanitario.

Domani comunque la raccolta proseguirà con l’obiettivo di recuperare i ritardi accumulatisi nella mezza giornata di astensione volontaria delle maestranze e che si registrano soprattutto nella Piana – dove è attivo il “porta a porta” e i rifiuti non sono stati ritirati e a Capo Milazzo. Ma anche in altre zone della città i contenitori sono ancora pieni dalla giornata di lunedì.

“Si tratta di una criticità a noi non imputabile – ha detto l’assessore Maisano – e per questo chiediamo ai cittadini collaborazione e la disponibilità a non gettare nei cassonetti rifiuti e di fare il più possibile il servizio della raccolta differenziata ( vetro, plastica e cartone, alluminio) essendo questo tipo di rifiuto destinato ad altra piattaforme dove avviene il trattamento del materiale di riciclo. Nel contempo chiediamo anche di evitare per questi giorni lo smaltimento dei rifiuti ingombranti. L’Amministrazione sta monitorando con attenzione la situazione e interverrà in maniera severa, secondo le proprie competenze, qualora l’emergenza non dovesse rientrare nelle prossime 24 ore”.

 

Redazione da comunicato stampa

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.

Cronaca Messina e Provincia

    GIOIOSA MAREA – Maltratta anziana madre e il compagno della donna e danneggia auto dei Carabinieri. Arrestato 58enne

GIOIOSA MAREA – Maltratta anziana madre e il compagno della donna e danneggia auto dei Carabinieri. Arrestato 58enne

Read Full Article
    TAORMINA – Furto di 20.000 euro. Fermati un uomo di origine marocchina e una donna polacca ancora in possesso della refurtiva.

TAORMINA – Furto di 20.000 euro. Fermati un uomo di origine marocchina e una donna polacca ancora in possesso della refurtiva.

Read Full Article
    ACQUEDOLCI – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

ACQUEDOLCI – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Read Full Article
    BROLO – Si introduce clandestinamente nella proprietà della ex compagna. Arrestato

BROLO – Si introduce clandestinamente nella proprietà della ex compagna. Arrestato

Read Full Article
    SANTO STEFANO DI CAMASTRA – Estorsione aggravata dal metodo mafioso. Arrestato 39enne

SANTO STEFANO DI CAMASTRA – Estorsione aggravata dal metodo mafioso. Arrestato 39enne

Read Full Article
    MESSINA – 36enne essicca droga in mansarda, deteneva circa 3 kg. di marijuana. Arrestato

MESSINA – 36enne essicca droga in mansarda, deteneva circa 3 kg. di marijuana. Arrestato

Read Full Article
    ALI’ TERME – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

ALI’ TERME – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Read Full Article
    MILAZZO – D.A.S.P.O. a tifoso 43enne che non avrebbe esitato a far esplodere un grosso petardo, causando una forte deflagrazione con nube di fumo in piazza Caio Duilio. Partite di calcio interdette per 6 anni

MILAZZO – D.A.S.P.O. a tifoso 43enne che non avrebbe esitato a far esplodere un grosso petardo, causando una forte deflagrazione con nube di fumo in piazza Caio Duilio. Partite di calcio interdette per 6 anni

Read Full Article
    PATTI – Controlli straordinari a Patti, Gioiosa Marea, Brolo e Piraino . 4 persone denunciate

PATTI – Controlli straordinari a Patti, Gioiosa Marea, Brolo e Piraino . 4 persone denunciate

Read Full Article
    SAN FILIPPO DEL MELA – Era intento ad asportare il registratore di cassa di una parrucchieria. Arrestato giovane di Barcellona P.G.

SAN FILIPPO DEL MELA – Era intento ad asportare il registratore di cassa di una parrucchieria. Arrestato giovane di Barcellona P.G.

Read Full Article

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.