Patti24

News

 Breaking News

MILAZZO – Cerimonia di “svelatura” della stele celebrativa collocata all’esterno del Municipio

MILAZZO – Cerimonia di “svelatura” della stele celebrativa collocata all’esterno del Municipio
ottobre 06
20:25 2018

Il sindaco Giovanni Formica, l’ammiraglio Nicola De Felice e la contessa Mina Rizzo hanno proceduto questa sera alla “svelatura” della stele celebrativa dell’eroica impresa dell’affondamento della corazzata austriaca Szent Istvan, compiuta nelle acque di Premuda da Luigi Rizzo, il mattino del 10 giugno 1918.

L’opera artistica del maestro orafo Antonello Piccione è stata collocata all’ingresso del palazzo municipale e rappresenta nel bronzo il “Mas” dell’affondatore alla partenza per l’audace incursione, che segnerà le sorti del conflitto mondiale. È stato un dono che la famiglia Rizzo ha voluto fare alla città di Milazzo nell’ambito della cerimonia di consegna della bandiera di combattimento alla fregata che porta il nome del loro congiunto-eroe.

Un altro momento solenne di queste settimana che sicuramente resterà nella storia della città del Capo proprio per l’ampio coinvolgimento non solo delle massime autorità civili e militari ma anche degli studenti, delle associazioni e dei cittadini.

Del resto Luigi Rizzo a Milazzo è considerato, come giustamente ha scritto nel libro presentato venerdì sera a palazzo D’Amico dall’assessore alla Cultura Salvo Presti, il suo autore Girolamo Fuduli, un «eroe senza tempo».

Anche oggi tantissimi i cittadini (in mattinata i ragazzi delle scuole) che hanno voluto visitare la fregata “Luigi Rizzo” ormeggiata al molo Marullo, un autentico gioiello della Marina militare.

E subito dopo molti si sono recati a Palazzo dell’Aquila dove era esposta (e lo sarà anche domani) la bandiera di combattimento, vessillo distintivo di ogni nave militare da guerra, simbolo del senso d’appartenenza alla Patria ed emblema identitario dell’unità navale, che lunedì mattina sarà consegnata dal sindaco Formica al comandante dell’Unità, capitano di fregata Vincenzo Pullez, alla presenza di autorità politiche, civili e militari, suggellando così l’ingresso della nave all’interno della squadra navale.

Una cerimonia che potrà essere seguita anche da coloro che si trovano fuori Milazzo. La Marina ha infatti comunicato di aver predisposto la diretta streaming sul proprio canale Facebook della Marina Militare.

Chi partecipa alla manifestazione dovrà fare attenzione alle modifiche alla viabilità – comunicate ufficialmente dal Comune anche sul proprio sito istituzionale, sui social e sugli organi di stampa – operative già oggi, ma che vi saranno domani in occasione del concerto della banda della Marina alle 18 a piazza Duomo (l’intera zona sarà chiusa al traffico e interdetta alla sosta).

Lunedi dalle 7 sino al termine della manifestazione è stato disposto il divieto di sosta con rimozione forzata nelle vie Nino Bixio, via dei Mille e nel parcheggio dell’area demaniale adiacente la via Luigi Rizzo (ambo i lati).

 

 

 

 

Redazione da comunicato stampa

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia