Patti24

 Breaking News

MESSINA – Approvato il bilancio di previsione. De Luca: “Scritto una pagina di storia…”

MESSINA – Approvato il bilancio di previsione. De Luca: “Scritto una pagina di storia…”
Dicembre 22
08:30 2019

Messina, approvato il bilancio di previsione, Sindaco De Luca: “Scritto una pagina di storia, in città nessuno ci era mai riuscito”

Messina, 21/12/2019: Dopo cinque ore di dibattito sul merito e sul metodo, il Consiglio comunale di Messina ha approvato il bilancio di previsione 2020/2022. 

“Con 23 consiglieri presenti, 18 favorevoli, 2 astenuti e 3 contrari, abbiamo raggiunto uno storico risultato: approvare il bilancio di previsione entro l’anno. Nessuna città metropolitana ci è riuscita. Così come mai le precedenti aAmministrazioni comunali messinesi avevano raggiunto tale traguardo”. A riferirlo è il Sindaco della città, on. Cateno De Luca.

“Si tratta – conclude il Primo cittadino – di una manovra di bilancio che nel 2020 ammonta a circa 800 milioni di euro. Avendo approvato entro il 31 dicembre il bilancio di previsione potremo procedere all’acquisto della compendio immobiliare ‘città del ragazzo di Gravitelli, per realizzare il dopo di noi ed il Palagiustizia. Inoltre potremi acquistare  il terreno immobile denominato ‘Torre Morandi’ di Torre  Faro per realizzare parcheggi. Il mio ringraziamento va a tutti i consiglieri comunali, assenti giustificati e presenti, per aver scritto insieme una pagina di storia”. 
Ufficio Stampa Cateno De Luca

Redazione da comunicato stampa

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.

Cronaca Messina e Provincia

    MILAZZO – Tentata rapina impropria in un esercizio commerciale. Arrestato 64enne originario di Monforte San Giorgio

MILAZZO – Tentata rapina impropria in un esercizio commerciale. Arrestato 64enne originario di Monforte San Giorgio

Read Full Article
    MILAZZO – Irrompe nella cooperativa sociale in cui era stato ospite e tenta un’estorsione. Arrestato cittadino straniero 24enne.

MILAZZO – Irrompe nella cooperativa sociale in cui era stato ospite e tenta un’estorsione. Arrestato cittadino straniero 24enne.

Read Full Article
    SANT’AGATA DI MILITELLO – Estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un 42enne di Capo d’Orlando. Arrestato 62enne.

SANT’AGATA DI MILITELLO – Estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un 42enne di Capo d’Orlando. Arrestato 62enne.

Read Full Article
    MILAZZO – Percepiva il reddito di cittadinanza ma aveva barca a vela immatricolata in Belgio

MILAZZO – Percepiva il reddito di cittadinanza ma aveva barca a vela immatricolata in Belgio

Read Full Article
    MESSINA – Non accetta la richiesta di separazione ed aggredisce violentemente la moglie. Arrestato iraniano

MESSINA – Non accetta la richiesta di separazione ed aggredisce violentemente la moglie. Arrestato iraniano

Read Full Article
    TERME VIGLIATORE – Operazione “Take Away”, spaccio di sostanze stupefacenti. Eseguite 4 misure cautelari

TERME VIGLIATORE – Operazione “Take Away”, spaccio di sostanze stupefacenti. Eseguite 4 misure cautelari

Read Full Article
    LETOJANNI – Controlli sulla filiera agroalimentare. Sequestrati oltre 20 kg di carne priva di tracciabilità.

LETOJANNI – Controlli sulla filiera agroalimentare. Sequestrati oltre 20 kg di carne priva di tracciabilità.

Read Full Article
    LIPARI – Stavano asportando carburante da un serbatoio della centrale elettrica. Arrestati un uomo e una donna

LIPARI – Stavano asportando carburante da un serbatoio della centrale elettrica. Arrestati un uomo e una donna

Read Full Article
    FRANCAVILLA DI SICILIA – Aggredisce gli anziani genitori. Arrestato 57enne

FRANCAVILLA DI SICILIA – Aggredisce gli anziani genitori. Arrestato 57enne

Read Full Article
    MESSINA – Condannato all’ergastolo e detenuto in regime del 41 bis continuava a gestire aziende confiscate. Misure cautelari nei confronti di 6 componenti il nucleo familiare di un esponente del clan mafioso dei “barcellonesi”.

MESSINA – Condannato all’ergastolo e detenuto in regime del 41 bis continuava a gestire aziende confiscate. Misure cautelari nei confronti di 6 componenti il nucleo familiare di un esponente del clan mafioso dei “barcellonesi”.

Read Full Article

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.