Patti24

 Breaking News

MESSINA – ”Agli arresti domiciliari per rischio Covid anche soggetti di spicco della mafia messinese”. Il commento del vice presidente di “Rete per la legalità” Giuseppe Scandurra

MESSINA – ”Agli arresti domiciliari per rischio Covid anche soggetti di spicco della mafia messinese”. Il commento del vice presidente di “Rete per la legalità” Giuseppe Scandurra
Maggio 07
16:59 2020

“Nonostante gli accorati appelli provenienti da più parti, nonostante gli accesi dibattiti televisivi e le proteste di magistrati impegnati in prima linea nella lotta alla criminalità organizzata, apprendiamo che proseguono le scarcerazioni di soggetti appartenenti proprio a tale criminalità”.

E’ il commento di Giuseppe Scandurra, vice presidente nazionale di “Rete per la legalità”, per anni solerte presidente nazionale della Federazione Antiracket Italiana (Fai), su una tematica che, negli ultimi giorni, ha particolarmente scosso l’opinione pubblica e suscitato un acceso dibattito politico-istituzionale.

“Noto con estremo rammarico – prosegue Scandurra – che in questi giorni sono stati posti agli arresti domiciliari alcuni personaggi di spicco della mafia messinese, alcuni dei quali coinvolti in recentissime e delicatissime inchieste”. 

A giudizio di Scandurra, “concedere ai detenuti per reati gravissimi, i quali attualmente scontano la pena in regime di carcere duro, la possibilità di scontare il residuo della pena ai domiciliari, rappresenti un grave vulnus per la lotta alle mafie, nonché un’offesa alla memoria di tutte le vittime cadute per mano della criminalità organizzata.

La concessione della detenzione domiciliare a soggetti che dimostrano di avere legami solidi con il territorio e le organizzazioni cui sono associati significa, ancora, ignorare il pericolo che gli stessi possano riprendere il proprio posto nelle gerarchie mafiose, vanificando l’intenso lavoro svolto da magistratura e forze dell’ordine per assicurarli alla giustizia”.

”La mia speranza – conclude Scandurra – è che, al più presto, siano rese effettive le misure annunciate dal Ministro della Giustizia e siano assunti i provvedimenti necessari affinchè tali soggetti, di spiccata caratura criminale, non riprendano il loro posto nelle file dell’organizzazione mafiosa”.

Nicola Arrigo

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.

Cronaca Messina e Provincia

    EOLIE – Nascondeva la droga nel frigorifero. Arrestata 42enne

EOLIE – Nascondeva la droga nel frigorifero. Arrestata 42enne

Read Full Article
    MILAZZO – Tradito dal forte odore di hashish, giovane pusher straniero, irregolare sul territorio italiano, arrestato mentre tenta di fuggire dalla finestra.

MILAZZO – Tradito dal forte odore di hashish, giovane pusher straniero, irregolare sul territorio italiano, arrestato mentre tenta di fuggire dalla finestra.

Read Full Article
    FALCONE – Atti persecutori nei confronti dell’ex datrice di lavoro. Arrestato 25enne

FALCONE – Atti persecutori nei confronti dell’ex datrice di lavoro. Arrestato 25enne

Read Full Article
    BROLO – Minacce con metodo mafioso rivolte ad un uomo per indurlo a rinunciare ad una vertenza di lavoro. Tre persone arrestate, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare

BROLO – Minacce con metodo mafioso rivolte ad un uomo per indurlo a rinunciare ad una vertenza di lavoro. Tre persone arrestate, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare

Read Full Article
    FALCONE – Arrestato 57enne indiziato dei reati di usura e atti persecutori.

FALCONE – Arrestato 57enne indiziato dei reati di usura e atti persecutori.

Read Full Article
    GIOIOSA MAREA – 21enne truffa anziana con il pretesto di un falso incidente causato da un congiunto. Arrestato

GIOIOSA MAREA – 21enne truffa anziana con il pretesto di un falso incidente causato da un congiunto. Arrestato

Read Full Article
    MESSINA – Atti persecutori ai danni della ex moglie. 58enne arrestato in flagranza di reato.

MESSINA – Atti persecutori ai danni della ex moglie. 58enne arrestato in flagranza di reato.

Read Full Article
    MESSINA – Maltrattamenti in famiglia e lesioni personali ai danni della compagna. Misura cautelare in carcere a carico di un 40enne messinese.

MESSINA – Maltrattamenti in famiglia e lesioni personali ai danni della compagna. Misura cautelare in carcere a carico di un 40enne messinese.

Read Full Article
    BARCELLONA P.G. – Alla guida di auto rubata, ubriaco, sprovvisto di patente e senza permesso di soggiorno. Arrestato 26enne cittadino straniero.

BARCELLONA P.G. – Alla guida di auto rubata, ubriaco, sprovvisto di patente e senza permesso di soggiorno. Arrestato 26enne cittadino straniero.

Read Full Article
    MILAZZO – Controlli straordinari, 10 denunce. Denunciato titolare ristorante per violazioni alle norme sanitarie, sequestrati oltre 15 kg di alimenti detenuti in cattivo stato di conservazione

MILAZZO – Controlli straordinari, 10 denunce. Denunciato titolare ristorante per violazioni alle norme sanitarie, sequestrati oltre 15 kg di alimenti detenuti in cattivo stato di conservazione

Read Full Article

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.