Patti24

 Breaking News

MAZZARRA’ SANT’ANDREA – Fari puntati sull’inchiesta “Riciclo”, danno patrimoniale da 12milioni di euro

MAZZARRA’ SANT’ANDREA – Fari puntati sull’inchiesta “Riciclo”, danno patrimoniale da 12milioni di euro
Settembre 08
12:41 2015

Dubbie transazioni di denaro, indebiti accordi transattivi e un danno patrimoniale da 12milioni di euro procurato al Comune di Mazzarrà S’Andrea per una rideterminazione delle tariffe di mitigazione ambientale di circa il 50%.

La bufera giudiziaria ha coinvolto il sindaco Salvatore Bucolo, attuale Sindaco di Mazzarrà, e l’ex senatore di Forza Italia Lorenzo Piccioni (membro della commissione parlamentare d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti). Tutti e due sono finiti in carcere, mentre i domiciliari sono stati disposti per Giuseppe Innocenti e Giuseppe Antonioli, ex amministratori delegati di Tirreno Ambiente.

Contestualmente la finanza ha sequestrato beni per 3 milioni e 483 mila euro ad Antonio Crisafulli, attuale amministratore delegato della società di smaltimento rifiuti. Le accuse sono di peculato e corruzione.

Nella stessa indagine le fiamme gialle hanno denunciato a piede libero sei persone per abuso e omissione di atti d’ufficio. L’inchiesta, battezzata “Riciclo”, è stata condotta dai finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Messina, su disposizione del Gip del Tribunale di Barcellone, Danilo Maffa.

Redazione

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia