Patti24

 Breaking News

LIBRIZZI – Il Comune tra i beneficiari del “Patto per la Sicilia”. Ottenuti 2 finanziamenti per 5 milioni di euro

LIBRIZZI – Il Comune tra i beneficiari del “Patto per la Sicilia”. Ottenuti 2 finanziamenti per 5 milioni di euro
Settembre 15
08:59 2016

Il Comune di Librizzi rientra fra i comuni beneficiari dei finanziamenti previsti dal Masterplan del Mezzogiorno – Patto per la Sicilia, con due interventi per un importo complessivo di quasi 5 milioni di euro.Librizzi_municipio_008

I progetti entrambi di livello definitivo sono i seguenti:

1. “Riqualificazione e recupero strade, circolazione carrabile, pedonale e parcheggio centro urbano” per un importo di € 1.050.000,00 (Numero identificativo dell’elenco del Masteplan : n. 130 – Settore prioritario : Infrastrutture – Ambito di intervento : Riqualificazione urbana);

2. “Consolidamento e riparazione di cunettoni per la raccolta delle acque a difesa del centro abitato di Librizzi” per un importo di € 3.935.000,00 (Numero identificativo dell’elenco del Masteplan : 1118 – settore prioritario : Ambiente – Ambito di intervento : Dissesto idrogeologico).

I due interventi risultano inseriti nel suddetto Masterplan, in quanto:

– il primo era già stato ritenuto ammissibile a valere su un Bando Regionale di finanziamento per la promozione di interventi di recupero finalizzati al miglioramento della qualità della vita e dei servizi pubblici urbani nei Comuni della Regione Siciliana (giusto Decreto n. 1254 del 31/05/2016 emanato dal Dirigente Generale del Dipartimento Regionale delle Infrastrutture, Mobilità e Trasporto);

– il secondo invece era già stato inserito nel Repertorio Nazionale degli interventi per la Difesa del Suolo (schede ReNDiS), su richiesta del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare dell’Assessorato Regionale Territorio ed Ambiente nell’agosto 2015.

Adesso si aspetta che la Delibera CIPE relativa al Masterplan del Mezzogiorno – Patto per la Sicilia venga registrata alla Corte dei Conti, e dopo che l’Ente riceverà la comunicazione ufficiale dell’avvenuto decreto di finanziamento dei suddetti due interventi, sarà possibile avviare tutti i necessari adempimenti tecnici amministrativi al fine di trasformare i progetti definitivi in progetti esecutivi immediatamente cantierabili, quindi procedere con l’appalto e la consegna dei lavori (che presuntivamente dovrebbe avvenire nell’anno 2017).

Renato Cilona

Renato Cilona

Il sindaco, ing. Renato Cilona, manifesta una moderata soddisfazione, in quanto se da un lato questo rappresenta l’ennesimo risultato raggiunto grazie ad un’importante e costante lavoro di programmazione politica e pianificazione gestionale, dall’altro vi è la consapevolezza che la notevole e pesante burocrazia che oggi attanaglia gli enti locali potrebbe bloccare queste importanti risorse finanziarie (complessità dell’iter progettuale, applicazione delle nuove procedure del Codice degli Contratti, eccessivo contenzioso nelle procedure delle gare di appalto, limiti finanziari previsti dal nuovo pareggio di bilancio, ecc.).

Sarebbe un vero peccato che questi due ennesimi importanti finanziamenti ottenuti, che consentirebbero di riqualificare un importante porzione del centro storico (area della Chiesa Madre), nonché di consolidarne e metterne in sicurezza un’altra importante porzione (zona Forgia superiore ed inferiore, zona Petrolo, area della Caserma dei Carabinieri, ecc.), restassero bloccati per assurdi vincoli finanziari e inutili cavilli amministrativi.

 

 

Redazione da comunicato stampa

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia