Patti24

 Breaking News

LIBRIZZI – 50.000 euro per l’efficientamento energetico dell’illuminazione pubblica.

LIBRIZZI – 50.000 euro per l’efficientamento energetico dell’illuminazione pubblica.
Agosto 28
16:22 2020

E’ destinato a migliorare sensibilmente l’impianto della pubblica illuminazione nel comune di Librizzi.

L’amministrazione comunale, infatti, ha ottenuto  dal Ministero degli Interni un finanziamento di cinquantamila euro per l’efficientamento energetico dell’illuminazione pubblica della località Colla Maffone e del centro urbano, mediante la realizzazione di un intervento che prevede la sostituzione dell’attuale impianto con tecnologia a Led-Cup.

Adesso la giunta municipale, presieduta dal sindaco Renato Di Blasi, ha approvato il progetto esecutivo redatto dall’ingegnere Giuseppe Spinelli di Barcellona Pozzo di Gotto e dal geometra Santo Di Perna, funzionario tecnico del comune, ottenendo il parere favorevole dell’ingegnere Calogero Daniele Zingale, nella qualità di Energy manager.

L’esecutivo, quindi, ha dichiarato immediatamente esecutiva la delibera adottata. Responsabile unico del procedimento (RUP) è stato nominato il geometra Tindaro Falliano, funzionario responsabile del 3° Settore tecnico del comune di librizzi.

L’importo dei lavori, a base d’asta, ammonta a 29.957,80 euro, mentre gli oneri per la sicurezza sono 292,86 euro. Il resto del finanziamento è destinato all’Iva, alle somme a disposizione dell’amministrazione comunale e a tutto quanto previsto dal progetto.

Nicola Arrigo

 
Patti 24
Gruppo Privato · 16.190 membri
Iscriviti al gruppo
 

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.

Cronaca Messina e Provincia

    MILAZZO – Tentata rapina impropria in un esercizio commerciale. Arrestato 64enne originario di Monforte San Giorgio

MILAZZO – Tentata rapina impropria in un esercizio commerciale. Arrestato 64enne originario di Monforte San Giorgio

Read Full Article
    MILAZZO – Irrompe nella cooperativa sociale in cui era stato ospite e tenta un’estorsione. Arrestato cittadino straniero 24enne.

MILAZZO – Irrompe nella cooperativa sociale in cui era stato ospite e tenta un’estorsione. Arrestato cittadino straniero 24enne.

Read Full Article
    SANT’AGATA DI MILITELLO – Estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un 42enne di Capo d’Orlando. Arrestato 62enne.

SANT’AGATA DI MILITELLO – Estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un 42enne di Capo d’Orlando. Arrestato 62enne.

Read Full Article
    MILAZZO – Percepiva il reddito di cittadinanza ma aveva barca a vela immatricolata in Belgio

MILAZZO – Percepiva il reddito di cittadinanza ma aveva barca a vela immatricolata in Belgio

Read Full Article
    MESSINA – Non accetta la richiesta di separazione ed aggredisce violentemente la moglie. Arrestato iraniano

MESSINA – Non accetta la richiesta di separazione ed aggredisce violentemente la moglie. Arrestato iraniano

Read Full Article
    TERME VIGLIATORE – Operazione “Take Away”, spaccio di sostanze stupefacenti. Eseguite 4 misure cautelari

TERME VIGLIATORE – Operazione “Take Away”, spaccio di sostanze stupefacenti. Eseguite 4 misure cautelari

Read Full Article
    LETOJANNI – Controlli sulla filiera agroalimentare. Sequestrati oltre 20 kg di carne priva di tracciabilità.

LETOJANNI – Controlli sulla filiera agroalimentare. Sequestrati oltre 20 kg di carne priva di tracciabilità.

Read Full Article
    LIPARI – Stavano asportando carburante da un serbatoio della centrale elettrica. Arrestati un uomo e una donna

LIPARI – Stavano asportando carburante da un serbatoio della centrale elettrica. Arrestati un uomo e una donna

Read Full Article
    FRANCAVILLA DI SICILIA – Aggredisce gli anziani genitori. Arrestato 57enne

FRANCAVILLA DI SICILIA – Aggredisce gli anziani genitori. Arrestato 57enne

Read Full Article
    MESSINA – Condannato all’ergastolo e detenuto in regime del 41 bis continuava a gestire aziende confiscate. Misure cautelari nei confronti di 6 componenti il nucleo familiare di un esponente del clan mafioso dei “barcellonesi”.

MESSINA – Condannato all’ergastolo e detenuto in regime del 41 bis continuava a gestire aziende confiscate. Misure cautelari nei confronti di 6 componenti il nucleo familiare di un esponente del clan mafioso dei “barcellonesi”.

Read Full Article

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.