Patti24

 Breaking News

PATTI – La Nuova Rinascita Patti è stata iscritta al campionato di Promozione

PATTI – La Nuova Rinascita Patti è stata iscritta al campionato di Promozione
Luglio 29
16:51 2020

Il primo, fondamentale passo è stato fatto: la Nuova Rinascita Patti è stata iscritta al campionato di Promozione.

Sicuramente una notizia confortante, dopo che nelle scorse settimane era stato paventato il rischio si dovesse rinunciare.

Adesso, si potrà lavorare – e la società lo sta già facendo – per allestire una squadra che sia in grado di ben figurare nella sua seconda esperienza consecutiva in Promozione.

E’ probabile che ci sarà un cambio alla guida tecnica, in quanto Tinuccio Giarrizzo sembra intenzionato a lasciare per motivi di lavoro.

La dirigenza ha, di conseguenza, cominciato a sondare il terreno alla ricerca di un nuovo allenatore e sembra che ci sia una trattativa ben avviata.

Con molta probabilità sarà rivoluzionato pure l’organico. Alcuni giocatori abbandoneranno l’attività (Spinella, Buzzanca, verosimilmente pure Adamo), altri andranno via da Patti per motivi di lavoro (Masi), qualcun altro è andato via per fine prestito (Gualdi), qualche giovane si è accasato altrove (Scardino).

Qualche “veterano”, comunque, si è detto disponibile a proseguire l’avventura, tanti giovani sono in crescita per cui filtra un certo ottimismo sull’allestimento di un organico competitivo.

Anche sul piano societario sembra si sia registrato qualche piccolo passo avanti; qualche azienda, infatti, sarebbe (il condizionale è d’obbligo perché non si hanno notizie ufficiali) disponibile a sostenere la Nuova Rinascita.

Fermo restando che la “porta” resta aperta a qualsiasi altro partner volesse perorare la causa bianconera.

Molto, se non tutto, rimane, comunque, vincolato alla possibilità o meno di avere notizie certe in merito, soprattutto, alla possibilità di poter “aprire” le tribune del “Gepy Faranda”. Da ciò, ovviamente, dipende, ad esempio, la campagna abbonamenti che, nella scorsa stagione, aveva avuto un buon riscontro. E l’eventuale impossibilità di far accedere il pubblico potrebbe costituire un vincolo all’eventuale disponibilità di altri sponsor.

In definitiva, quindi, qualche passo avanti è stato fatto, ma bisognerà “lavorare” ancora tanto per far sì che il calcio pattese continui ad “esistere” e possa essere ancora un “punto fermo” delle domeniche degli sportivi pattesi.

Nicola Arrigo

 
Patti 24
Gruppo Privato · 16.190 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia