Patti24

 Breaking News

GIOIOSA MAREA – Violenza in famiglia, un arresto

GIOIOSA MAREA – Violenza in famiglia, un arresto
Ottobre 14
15:08 2014

I carabinieri di Gioiosa Marea hanno arrestato Antonio Faranda Gnao, 36 anni, di Gioiosa Marea. Nel pomeriggio di ieri, nel centro cittadino, una donna aveva contattato i carabinieri di Gioiosa Marea, chiedendo aiuto. Immediatamente i militari giunti sul posto hanno trovato la signora con il marito in stato di agitazione e il figlio, Antonio Faranda Gnao. I due coniugi hanno riferito che aveva avanzato una cospicua richiesta di denaro, minacciando di usare violenza nei loro confronti. Al rifiuto da parte dei due alla consegna di denaro, sarebbe scattata l’aggressione nei confronti del genitore, accompagnato presso la locale guardia medica per le cure del caso.

L’aggressore era già seguito e monitorato dai Carabinieri in quanto questa situazione di continue minacce, ingiurie, percosse e richieste di denaro si protraeva da diverso tempo al punto da creare un costante stato d’ansia e paura nella vittima. Sono scattate quindi le manette per Faranda Gnao, il quale, al termine delle formalità di rito, è stato trattenuto per la notte presso le camere di sicurezza della compagnia dei carabinieri di Patti, in attesa dell’udienza di convalida.

Redazione

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia