Patti24

News

 Breaking News

GIOIOSA MAREA – Nel Villaggio della Speranza ”Dopo di noi” convegno su “Persone con disabilità e comunità cristiana: pratiche buone di reciprocità educativa”

GIOIOSA MAREA – Nel Villaggio della Speranza ”Dopo di noi” convegno su “Persone con disabilità e comunità cristiana: pratiche buone di reciprocità educativa”
luglio 03
14:34 2018

Nino Zampino, presidente dell’Anffas onlus di Patti

Per iniziativa degli Uffici Caritas, Catechistico e Liturgico della diocesi di Patti, diretti rispettivamente da don Leonardo Maimone, don Pio Sirna e don Antonino Carcione, giovedì e venerdì, nel Villaggio della Speranza “Dopo di noi” a Villa Ridente di Gioiosa Marea, si terrà il convegno “Persone con disabilità e comunità cristiana: pratiche buone di reciprocità educativa”.

Suor Veronica Donatello

I lavori inizieranno alle 15,30 di giovedì; dopo l’accoglienza e la preghiera, Nino Zampino, presidente dell’Anffas onlus di Patti, presenterà la mappatura diocesana delle persone con disabilità, cui seguiranno gli interventi di suor Veronica Donatello, responsabile del Settore per la catechesi delle persone disabili dell’Ufficio Catechistico nazionale della Cei, su “La comunità cristiana accoglie, accompagna e include le persone disabili” e su “Le persone disabili risorsa educativa per la comunità cristiana”. Giorno 6 , alle 9,30, suor Veronica incontrerà sacerdoti ed équipe diocesana per elaborare alcune condivise azioni pastorali.

Mons. Guglielmo Giombanco

Alle 15,30 è in programma la rappresentazione teatrale “Mary Poppins…Tutti Insieme!” a cura dell’Anffas Onlus di Patti. Seguiranno i gruppi secondo le varie disabilità per l’analisi e le prospettive parrocchiali: persone con disabilità sensoriale (sorde e cieche); persone con disabilità intellettiva; persone con disabilità motoria.

Alle 17,45, suor Veronica Donatello “detterà” le indicazioni conclusive. Alle 18:00 il vescovo monsignor Guglielmo Giombanco presiederà la celebrazione della messa.

 

 

 

Nicola Arrigo

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia