Patti24

 Breaking News

GIOIOSA MAREA – Cuore e passione nei decori di Marina Bellanti su mobili d’epoca e allestimenti casa per eventi

GIOIOSA MAREA – Cuore e passione nei decori di Marina Bellanti su mobili d’epoca e allestimenti casa per eventi
Novembre 19
09:32 2015

marina_bellanti_001Da sempre ha coltivato questa grandissima passione ed i “risultati” ottenuti sono di pregevolissima fattura. Marina Bellanti, “palermitana doc” – come ama definirsi -, che vive, però, a Gioiosa Marea, dove è sposata con Antonio Caleca ed è madre di tre figli, si diletta da tempo a decorare mobili (specie d’epoca e vintage) e ad allestire case per eventi o semplicemente per il Natale.

Con grande pazienza, ma con tecnica sopraffina, riesce a realizzare vere e proprie “opere d’arte”, capaci di arricchire e “riempire” un ambiente, piccolo o grande che sia. “Da sempre – evidenza la diretta interessata – è la mia passione e da pochi anni l’ho tradotta in attività vera e propria”.

“In effetti – aggiunge – è un settore che, proprio perché alimentato dall’amore per questo tipo di arte, mi dà parecchie soddisfazioni personali. Mi hanno gratificato moltissimo alcuni servizi su giornali e riviste specializzate. I mobili sono della fine ‘700, primi ‘800, laccati e decorati con oro e argento foglia”. marina_bellanti_003“Naturalmente,  – conclude Marina Bellanti – spero di proseguire su questa strada, malgrado la famiglia numerosa richieda tempo. Sono sicura, però, che, proprio per la grandissima e coinvolgente passione, il tempo lo troverà e potrò così continuare a dilettarmi”.

 

 

Nicola Arrigo

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.

Cronaca Messina e Provincia

    MILAZZO – Tentata rapina impropria in un esercizio commerciale. Arrestato 64enne originario di Monforte San Giorgio

MILAZZO – Tentata rapina impropria in un esercizio commerciale. Arrestato 64enne originario di Monforte San Giorgio

Read Full Article
    MILAZZO – Irrompe nella cooperativa sociale in cui era stato ospite e tenta un’estorsione. Arrestato cittadino straniero 24enne.

MILAZZO – Irrompe nella cooperativa sociale in cui era stato ospite e tenta un’estorsione. Arrestato cittadino straniero 24enne.

Read Full Article
    SANT’AGATA DI MILITELLO – Estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un 42enne di Capo d’Orlando. Arrestato 62enne.

SANT’AGATA DI MILITELLO – Estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un 42enne di Capo d’Orlando. Arrestato 62enne.

Read Full Article
    MILAZZO – Percepiva il reddito di cittadinanza ma aveva barca a vela immatricolata in Belgio

MILAZZO – Percepiva il reddito di cittadinanza ma aveva barca a vela immatricolata in Belgio

Read Full Article
    MESSINA – Non accetta la richiesta di separazione ed aggredisce violentemente la moglie. Arrestato iraniano

MESSINA – Non accetta la richiesta di separazione ed aggredisce violentemente la moglie. Arrestato iraniano

Read Full Article
    TERME VIGLIATORE – Operazione “Take Away”, spaccio di sostanze stupefacenti. Eseguite 4 misure cautelari

TERME VIGLIATORE – Operazione “Take Away”, spaccio di sostanze stupefacenti. Eseguite 4 misure cautelari

Read Full Article
    LETOJANNI – Controlli sulla filiera agroalimentare. Sequestrati oltre 20 kg di carne priva di tracciabilità.

LETOJANNI – Controlli sulla filiera agroalimentare. Sequestrati oltre 20 kg di carne priva di tracciabilità.

Read Full Article
    LIPARI – Stavano asportando carburante da un serbatoio della centrale elettrica. Arrestati un uomo e una donna

LIPARI – Stavano asportando carburante da un serbatoio della centrale elettrica. Arrestati un uomo e una donna

Read Full Article
    FRANCAVILLA DI SICILIA – Aggredisce gli anziani genitori. Arrestato 57enne

FRANCAVILLA DI SICILIA – Aggredisce gli anziani genitori. Arrestato 57enne

Read Full Article
    MESSINA – Condannato all’ergastolo e detenuto in regime del 41 bis continuava a gestire aziende confiscate. Misure cautelari nei confronti di 6 componenti il nucleo familiare di un esponente del clan mafioso dei “barcellonesi”.

MESSINA – Condannato all’ergastolo e detenuto in regime del 41 bis continuava a gestire aziende confiscate. Misure cautelari nei confronti di 6 componenti il nucleo familiare di un esponente del clan mafioso dei “barcellonesi”.

Read Full Article

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.