Patti24

 Breaking News

FALCONE – L’amministrazione comunale costretta all’emissione di un ruolo coattivo per recuperare oltre cinquantamila euro di tasse

FALCONE – L’amministrazione comunale costretta all’emissione di un ruolo coattivo  per recuperare oltre cinquantamila euro di tasse
Novembre 11
13:09 2020

Per recuperare crediti comuni, l’amministrazione comunale di Falcone è stata costretta a ricorrere all’approvazione e, quindi, all’emissione di un ruolo coattivo per recuperare oltre cinquantamila euro di tasse comunali e, nello specifico, acquedotto, fognatura e depurazione dell’anno 2014, che riguarda 898 utenti che devono ancora versare all’ente la somma complessiva di  51.199,12 euro. 

L’azione del comune è scattata dopo un primo sollecito agli utenti morosi a regolarizzare la loro posizione contributiva e, di fronte al perdurare del silenzio, è partito un secondo sollecito, questa volta, a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno con analogo risultato. 

L’azione dell’ente era stata preceduta dall’attività di accertamento, cui ha fatto seguito il sollecito di pagamento nei confronti di quei contribuenti iscritti nel ruolo dell’anno 2014.

Da una costante attività di verifica e monitoraggio degli incassi, è stato rilevato che alcuni contribuenti non avevano ancora provveduto al saldo di quanto dovuto.

L’Ufficio Tributi, verificato il mancato pagamento, nei termini fissati,  in data 15 settembre 2020, relativamente a quei contribuenti dei quali la tassa non risultava ancora  pagata e nei confronti dei quali non c’erano pendenti contenziosi, ha provveduto alla stesura della minuta del ruolo e  all’inoltro, con una nuova procedura telematica a Equitalia Servizi Spa di Roma.

La giunta, adesso, ha approvato e resi esecutivi i predetti ruoli, debitamente firmati e pubblicati nelle forme di legge da Equitalia Spa per la consegna del frontespizio agli agenti della riscossione e per gli adempimenti di successiva competenza.

Infine, il comune si è riservato  l’emissione dei successivi atti  di discarica e/o sospensione, ove ne ricorrano le condizioni, al fine della corretta individuazione dei soggetti debitori.

Nicola Arrigo

 
Patti 24 Gruppo
Facebook 16.188 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia