Patti24

 Breaking News

FALCONE – Approvato progetti di utilità collettiva a favore dei percettori di reddito di cittadinanza

FALCONE – Approvato progetti di utilità collettiva a favore dei percettori di reddito di cittadinanza
Agosto 10
12:05 2021

In ottemperanza al Decreto Legge n.4 del 28 gennaio 2019, convertito con modifiche dalla Legge 28 marzo 2019, n.24., la giunta municipale di Falcone ha approvato progetti di utilità collettiva  (PUC) – attività lavorative a favore dei percettori di reddito di cittadinanza.

Detti progetti sono stati inseriti nel sistema “Gepi”, piattaforma per la gestione del Patto per l’inclusione sociale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Le attività previste nell’ambito dei progetti non sono in alcun modo assimilabili ad attività di lavoro subordinato,  parasubordinato o autonomo, trattandosi di attività contemplata nello specifico del Patto per il lavoro o del Patto per l’inclusione sociale che il   beneficiario del reddito di cittadinanza è tenuto a prestare e che, pertanto,  non daranno luogo ad alcun ulteriore diritto.

I “progetti” comportano l’organizzazione, da parte del comune, non sostitutiva di quelle ordinarie ma integrative, legate alla individuazione di uno specifico obiettivo da raggiungere attraverso  la messa in campo di risorse umane e finanziarie che, in relazione alle caratteristiche dei progetti, all’organizzazione dei soggetti promotori e alla necessità di una flessibilità legata alle altre attività del  beneficiando, prevedono la programmazione attraverso cui sviluppare le otto ore settimanali.

Fermo restando il totale delle ore previste nel mese (almeno 32), compresa la possibilità di un eventuale recupero delle ore perse nel mese di riferimento. La mancata partecipazione all’attivià da parte dei beneficiari del reddito di cittadinanza, tenuti agli obblighi, comporta la decadenza del beneficio.

Nicola Arrigo

 
Patti24
Gruppo Facebook 16.188 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia