Patti24

 Breaking News

CAPO D’ORLANDO – L’Amministrazione Comunale: “Capo d’Orlando esempio di accoglienza e integrazione”. Nell’edificio di via Consolare Antica riscontrate criticità di natura strutturale

CAPO D’ORLANDO – L’Amministrazione Comunale: “Capo d’Orlando esempio di accoglienza e integrazione”. Nell’edificio di via Consolare Antica  riscontrate criticità di natura strutturale
Marzo 10
15:38 2017

Incontro ieri in Prefettura a Messina sulla struttura di primissima accoglienza destinata ai minori migranti che dovrebbe essere realizzata sul territorio provinciale. Alla riunione, presieduta dal Viceprefetto Maria Antonietta Cerniglia, era presente per il Comune di Capo d’Orlando il Vicesindaco Andrea Paterniti che ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Capo d’Orlando ha fatto della cultura dell’accoglienza e dell’ospitalità un modo di vivere, fa parte della sua storia e non intendiamo venir meno a questo principio fondante della comunità orlandina. La presenza e l’operatività dello Sprar in contrada Malvicino, con i suoi 36 posti riservati ai richiedenti asilo, sono esempi concreti di questo modo di concepire la solidarietà e l’integrazione. Senza dimenticare che il Comune da tempo organizza con i suoi Servizi Sociali anche corsi di lingua italiana ed altre iniziative per favorire l’inserimento degli stranieri.
Nella riunione di ieri in Prefettura, tra l’altro, è emerso che il procedimento di autorizzazione di una struttura di primissima accoglienza per minori in Provincia di Messina è solo all’inizio e nessun accordo è stato finora sottoscritto. Il Comune di Capo d’Orlando ha poi sottolineato che le criticità di natura strutturale riscontrate nell’edificio di via Consolare Antica che ha fatto richiesta di partecipazione al bando M.S.N.A. rientrano nella normale attività di verifica compiute dall’Ufficio Tecnico per tutti gli immobili che devono essere adeguati allo standard regionale ed alla vigente normativa sulla sicurezza”.

 

 

Redazione da comunicato stampa

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.

Cronaca Messina e Provincia

    GIOIOSA MAREA – Maltratta anziana madre e il compagno della donna e danneggia auto dei Carabinieri. Arrestato 58enne

GIOIOSA MAREA – Maltratta anziana madre e il compagno della donna e danneggia auto dei Carabinieri. Arrestato 58enne

Read Full Article
    TAORMINA – Furto di 20.000 euro. Fermati un uomo di origine marocchina e una donna polacca ancora in possesso della refurtiva.

TAORMINA – Furto di 20.000 euro. Fermati un uomo di origine marocchina e una donna polacca ancora in possesso della refurtiva.

Read Full Article
    ACQUEDOLCI – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

ACQUEDOLCI – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Read Full Article
    BROLO – Si introduce clandestinamente nella proprietà della ex compagna. Arrestato

BROLO – Si introduce clandestinamente nella proprietà della ex compagna. Arrestato

Read Full Article
    SANTO STEFANO DI CAMASTRA – Estorsione aggravata dal metodo mafioso. Arrestato 39enne

SANTO STEFANO DI CAMASTRA – Estorsione aggravata dal metodo mafioso. Arrestato 39enne

Read Full Article
    MESSINA – 36enne essicca droga in mansarda, deteneva circa 3 kg. di marijuana. Arrestato

MESSINA – 36enne essicca droga in mansarda, deteneva circa 3 kg. di marijuana. Arrestato

Read Full Article
    ALI’ TERME – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

ALI’ TERME – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Read Full Article
    MILAZZO – D.A.S.P.O. a tifoso 43enne che non avrebbe esitato a far esplodere un grosso petardo, causando una forte deflagrazione con nube di fumo in piazza Caio Duilio. Partite di calcio interdette per 6 anni

MILAZZO – D.A.S.P.O. a tifoso 43enne che non avrebbe esitato a far esplodere un grosso petardo, causando una forte deflagrazione con nube di fumo in piazza Caio Duilio. Partite di calcio interdette per 6 anni

Read Full Article
    PATTI – Controlli straordinari a Patti, Gioiosa Marea, Brolo e Piraino . 4 persone denunciate

PATTI – Controlli straordinari a Patti, Gioiosa Marea, Brolo e Piraino . 4 persone denunciate

Read Full Article
    SAN FILIPPO DEL MELA – Era intento ad asportare il registratore di cassa di una parrucchieria. Arrestato giovane di Barcellona P.G.

SAN FILIPPO DEL MELA – Era intento ad asportare il registratore di cassa di una parrucchieria. Arrestato giovane di Barcellona P.G.

Read Full Article

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.