Patti24

 Breaking News

CAPO D’ORLANDO – Calci e pugni alla moglie, arrestato un giovane nigeriano

CAPO D’ORLANDO – Calci e pugni alla moglie, arrestato un giovane nigeriano
Dicembre 22
12:13 2014

Nel pomeriggio di ieri gli agenti del commissariato di Capo d’Orlando sono intervenuti sulla SS113, a seguito di segnalazione di maltrattamento di una donna straniera da parte del marito. Giunti sul posto i poliziotti hanno visto un uomo di colore che picchiava selvaggiamente una donna, colpendola furiosamente con pugni e calci.

L’uomo è stato immediatamente bloccato, nonostante abbia ripetutamente tentato di divincolarsi colpendo gli operatori con calci e pugni. Lo stesso, quindi, identificato in un cittadino nigeriano di 22 anni, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

La vittima, una giovane diciannovenne, a seguito dell’aggressione subita ha riportato ferite giudicate guaribili in 3 giorni dai sanitari dell’ospedale di Sant’Agata Militello.

Redazione

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia