Patti24

News

 Breaking News

BROLO – Lirica del poeta Rosario La Greca prescelta dalla giuria del Premio Internazionale di Poesia ”Alda Merini”

BROLO – Lirica del poeta Rosario La Greca prescelta dalla giuria del Premio Internazionale di Poesia ”Alda Merini”
agosto 02
10:01 2018

La lirica “Palpitano per te i nostri cuori” del poeta Rosario La Greca di Brolo è stata prescelta dalla giuria, presieduta dal professore Gian Battista Scalise, della VII^ edizione del Premio Internazionale di Poesia “Alda Merini”, ospitata nella sala conferenze del “Guglielmo Hotel” di Catanzaro, per essere inserita fra le 358 che comporranno l’antologia “Versi di Alda”.

L’opera, dedicata alla cittadina di Brolo, ha ricevuto anche una targa di merito con la seguente motivazione: “Una lirica che denota il forte attaccamento del poeta alla sua città, Brolo, della quale ne esalta le bellezze naturali ed artistiche, ma soprattutto il forte sensi di fraternità che caratterizza tutti gli abitanti. Una comunità laboriosa, religiosa, legata alle tradizioni, ospitale con chi giunge a visitare le bellezze che offre”.

La manifestazione, ideata dall’Accademia dei Bronzi di Catanzaro, presieduta dall’Editore Vincenzo Ursini, e realizzata con l’adesione della Camera di Commercio di Catanzaro e del maestro orafo Michele Affidato, è dedicata ad Alda Merini, la più grande poetessa degli ultimi decenni che con le sue opere d’amore e di riscatto sociale ha affascinato e continua ad affascinare migliaia di lettori, soprattutto giovani.

All’importante iniziativa hanno partecipato centinaia di autori di tutta l’Europa – con tantissime opere inedite – , che hanno condiviso le loro ultime produzioni poetiche, creando un autentico “ponte” tra i vecchi e i nuovi scrittori, tra letteratura di ieri e quella dei prossimi anni.

Il regista Davide Cuscunà, di Capo d’Orlando, ha realizzato un video in cui è possibile ammirare le bellezze paesaggistiche di Brolo e ascoltare la lirica con la voce recitante di Sara Liuzzo.

 

 

Nicola Arrigo

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia