Patti24

 Breaking News

BORSE, SCARPE E CINTURE CHE GRONDANO SANGUE ED INDICIBILI TORTURE (di Diego Sergio Anzà)

BORSE, SCARPE E CINTURE CHE GRONDANO SANGUE ED INDICIBILI TORTURE (di Diego Sergio Anzà)
Gennaio 20
22:00 2017

Se si vuol capire fino a che punto possa arrivare la mostruosità umana, non ci sono guerre che tengano. Il vero indicatore sta nel modo con cui trattiamo gli altri esseri senzienti, i cosiddetti animali.

Ogni giorno si apprendono “pratiche” in cui l’abiezione raggiunge abissi sconvolgenti, inimmaginabili. E questo manco per preistorici esigenze di sopravvivenza, ma soltanto per vanità, per moda. Tutto questo è insopportabile e deve finire; basta impegnarsi a non comprare più alcuni oggetti griffati completamente inutili e che sono il simbolo di un’atrocità senza fine.

L’organizzazione animalista Peta (Persone per il trattamento etico degli animali), dopo lunghe ed accurate indagini, ha mostrato con dei video (quindi inconfutabili) la terrificante realtà di cui sono vittime decine di migliaia di coccodrilli in Vietnam, dove vengono allevati, torturati e massacrati per la produzione di borse vendute in tutto il mondo.

I coccodrilli vengono scuoiati vivi brutalmente solo per soddisfare i desideri di chi è alla ricerca di accessori considerati di lusso da usare o da indossare come status symbol.
Sulla schiena dei coccodrilli viene praticata, con un rudimentale ferro, un’incisione che permette appunto di scuoiarli vivi. Alcuni coccodrilli si muovono ancora mentre la loro pelle viene rimossa. La morte dei coccodrilli scuoiati può avvenire anche molte ore dopo la tortura. Rimangono sensibili a lungo allo stress e al dolore di questo orrore.

I filmati girati dalla Peta coinvolgono Heng Long, realtà del Vietnam che è stata acquistata per il 51% nel 2011 da LVMH ritenuta, sempre dalla Peta, società madre di famosi marchi della moda, tra cui troviamo Louis Vuitton, Givenchy, Christian Dior, Marc Jacobs e altri.

Secondo le ultime dichiarazioni delle aziende, Louis Vuitton e LVMH non hanno più niente a che fare dal 2014 con gli allevamenti di coccodrilli in Vietnam. Ma che dire delle borse e degli accessori in pelle di coccodrillo prodotti negli anni precedenti? E che dire di chissà quante altre industrie meno conosciute che continuano a servirsi di questi ” laboratori degli orrori”.

BOICOTTAGGIO, BOICOTTAGGIO, BOICOTTAGGIO. QUESTO È L’UNICO MODO PER ALMENO CONTENERE QUESTA NEFANDEZZA.

E non è finita qui. Struzzi, oche e serpenti subiscono pressapoco la stessa sorte. Ai serpenti viene introdotta una grande quantità di acqua fino a quando “scoppiano” ed è così più facile ricavare la pelle per cinture, cinturini di orologio e scarpe.

Io ho visto il filmato sul massacro del coccodrilli, ma non oso proporlo sulla mia pagina.
Sono rimasto così sconvolto come mai era accaduto nella mia vita.

 

 

Diego Sergio Anzà

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.

Cronaca Messina e Provincia

    GIOIOSA MAREA – Maltratta anziana madre e il compagno della donna e danneggia auto dei Carabinieri. Arrestato 58enne

GIOIOSA MAREA – Maltratta anziana madre e il compagno della donna e danneggia auto dei Carabinieri. Arrestato 58enne

Read Full Article
    TAORMINA – Furto di 20.000 euro. Fermati un uomo di origine marocchina e una donna polacca ancora in possesso della refurtiva.

TAORMINA – Furto di 20.000 euro. Fermati un uomo di origine marocchina e una donna polacca ancora in possesso della refurtiva.

Read Full Article
    ACQUEDOLCI – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

ACQUEDOLCI – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Read Full Article
    BROLO – Si introduce clandestinamente nella proprietà della ex compagna. Arrestato

BROLO – Si introduce clandestinamente nella proprietà della ex compagna. Arrestato

Read Full Article
    SANTO STEFANO DI CAMASTRA – Estorsione aggravata dal metodo mafioso. Arrestato 39enne

SANTO STEFANO DI CAMASTRA – Estorsione aggravata dal metodo mafioso. Arrestato 39enne

Read Full Article
    MESSINA – 36enne essicca droga in mansarda, deteneva circa 3 kg. di marijuana. Arrestato

MESSINA – 36enne essicca droga in mansarda, deteneva circa 3 kg. di marijuana. Arrestato

Read Full Article
    ALI’ TERME – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

ALI’ TERME – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Read Full Article
    MILAZZO – D.A.S.P.O. a tifoso 43enne che non avrebbe esitato a far esplodere un grosso petardo, causando una forte deflagrazione con nube di fumo in piazza Caio Duilio. Partite di calcio interdette per 6 anni

MILAZZO – D.A.S.P.O. a tifoso 43enne che non avrebbe esitato a far esplodere un grosso petardo, causando una forte deflagrazione con nube di fumo in piazza Caio Duilio. Partite di calcio interdette per 6 anni

Read Full Article
    PATTI – Controlli straordinari a Patti, Gioiosa Marea, Brolo e Piraino . 4 persone denunciate

PATTI – Controlli straordinari a Patti, Gioiosa Marea, Brolo e Piraino . 4 persone denunciate

Read Full Article
    SAN FILIPPO DEL MELA – Era intento ad asportare il registratore di cassa di una parrucchieria. Arrestato giovane di Barcellona P.G.

SAN FILIPPO DEL MELA – Era intento ad asportare il registratore di cassa di una parrucchieria. Arrestato giovane di Barcellona P.G.

Read Full Article

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.