Patti24

 Breaking News

BARCELLONA P.G. – L’11 aprile del ’78 le Brigate Rosse uccidevano a Torino l’agente di custodia Lorenzo Cutugno. A Barcellona P.G cerimonia commemorativa

BARCELLONA P.G. – L’11 aprile del ’78 le Brigate Rosse uccidevano a Torino  l’agente di custodia Lorenzo Cutugno. A Barcellona P.G cerimonia commemorativa
Aprile 04
12:04 2018

Il prossimo 11 aprile ricorre il 40° anniversario della scomparsa dell’agente di custodia Lorenzo Cutugno originario di Barcellona P.G, medaglia al valore militare alla memoria, ucciso a Torino dalle Brigate Rosse.

L’Amministrazione Comunale di Barcellona P.G., in collaborazione con la Pro Loco “Alessandro Manganaro”, organizza una cerimonia commemorativa che seguirà il seguente programma:

ore 12,00 – Ritrovo delle autorita’ in Via Lorenzo Cutugno, presso la lapide al medesimo dedicata.

Seguirà saluto, deposizione di una corona d’alloro e momento di preghiera.

Lorenzo Cutugno  nato a Barcellona Pozzo di Gotto il 14 gennaio 1947  è stato un poliziotto italiano, agente di custodia in servizio alle carceri di Torino, venne ucciso l’11 aprile 1978 in un agguato da militanti delle Brigate Rosse in zona Lungo Dora Napoli a Torino.

L’11 aprile 1978, mentre si trovava all’ingresso del palazzo dove risiedeva, due brigatisti, Cristoforo Piancone e Nadia Ponti, lo colpirono ripetutamente alle gambe con l’obiettivo di ferirlo. Egli tentò di reagire con la sua pistola e, pur già ferito, uscì sulla strada e sparò ai due terroristi in fuga: la Ponti fu colpita leggermente, ma Piancone fu ferito in modo serio.

Un terzo brigatista che era in copertura, Vincenzo Acella, intervenne a sua volta, colpì alle spalle l’agente di custodia e poi gli sparò un colpo mortale alla testa, dopo che era già ferito e riverso a terra.

Cristoforo Piancone, abbandonato dai compagni in un vicino ospedale cittadino, si dichiarò successivamente prigioniero politico.

 

 

Redazione

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.

Cronaca Messina e Provincia

    MILAZZO – Tentata rapina impropria in un esercizio commerciale. Arrestato 64enne originario di Monforte San Giorgio

MILAZZO – Tentata rapina impropria in un esercizio commerciale. Arrestato 64enne originario di Monforte San Giorgio

Read Full Article
    MILAZZO – Irrompe nella cooperativa sociale in cui era stato ospite e tenta un’estorsione. Arrestato cittadino straniero 24enne.

MILAZZO – Irrompe nella cooperativa sociale in cui era stato ospite e tenta un’estorsione. Arrestato cittadino straniero 24enne.

Read Full Article
    SANT’AGATA DI MILITELLO – Estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un 42enne di Capo d’Orlando. Arrestato 62enne.

SANT’AGATA DI MILITELLO – Estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un 42enne di Capo d’Orlando. Arrestato 62enne.

Read Full Article
    MILAZZO – Percepiva il reddito di cittadinanza ma aveva barca a vela immatricolata in Belgio

MILAZZO – Percepiva il reddito di cittadinanza ma aveva barca a vela immatricolata in Belgio

Read Full Article
    MESSINA – Non accetta la richiesta di separazione ed aggredisce violentemente la moglie. Arrestato iraniano

MESSINA – Non accetta la richiesta di separazione ed aggredisce violentemente la moglie. Arrestato iraniano

Read Full Article
    TERME VIGLIATORE – Operazione “Take Away”, spaccio di sostanze stupefacenti. Eseguite 4 misure cautelari

TERME VIGLIATORE – Operazione “Take Away”, spaccio di sostanze stupefacenti. Eseguite 4 misure cautelari

Read Full Article
    LETOJANNI – Controlli sulla filiera agroalimentare. Sequestrati oltre 20 kg di carne priva di tracciabilità.

LETOJANNI – Controlli sulla filiera agroalimentare. Sequestrati oltre 20 kg di carne priva di tracciabilità.

Read Full Article
    LIPARI – Stavano asportando carburante da un serbatoio della centrale elettrica. Arrestati un uomo e una donna

LIPARI – Stavano asportando carburante da un serbatoio della centrale elettrica. Arrestati un uomo e una donna

Read Full Article
    FRANCAVILLA DI SICILIA – Aggredisce gli anziani genitori. Arrestato 57enne

FRANCAVILLA DI SICILIA – Aggredisce gli anziani genitori. Arrestato 57enne

Read Full Article
    MESSINA – Condannato all’ergastolo e detenuto in regime del 41 bis continuava a gestire aziende confiscate. Misure cautelari nei confronti di 6 componenti il nucleo familiare di un esponente del clan mafioso dei “barcellonesi”.

MESSINA – Condannato all’ergastolo e detenuto in regime del 41 bis continuava a gestire aziende confiscate. Misure cautelari nei confronti di 6 componenti il nucleo familiare di un esponente del clan mafioso dei “barcellonesi”.

Read Full Article

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.