Patti24

News

 Breaking News

BARCELLONA P.G. – Controlli del fine settimana. 5 persone denunciate.

BARCELLONA P.G. – Controlli del fine settimana. 5 persone denunciate.
Maggio 04
12:43 2020

Nel corso del fine settimana, i militari della Compagnia Carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotto hanno incrementato i servizi di controllo del territorio nel comprensorio barcellonese.

Nel corso dei servizi, che hanno visto impegnate le gazzelle della Sezione Radiomobile e le diverse pattuglie delle Stazioni Carabinieri, i militari dell’Arma hanno proceduto nei confronti di:

  • un 26 enne, un 42 enne e un 17 enne che sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Barcellona P.G. ed il minore alla Procura della Repubblica per i Minori di Messina per porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere, in quanto tutti trovati in possesso di un coltello a serramanico;
  • un 42 enne che è stato deferito in stato di libertà all’A.G. per guida senza patente, poiché mai conseguita e recidivo nel biennio;
  • un 49 enne che è stato deferito in stato di libertà all’A.G. per violazione colposa dei doveri inerenti la custodia delle cose sottoposte a sequestro amministrativo in quanto sorpreso alla guida di un veicolo già sottoposto a sequestro amministrativo;
  • 5 persone che sono state segnalate alla locale Prefettura quali assuntori di sostanze psicotrope, poiché trovate in possesso di modiche quantità di stupefacenti, detenute per uso personale, con il sequestro complessivo di 20 grammi di “marijuana”.

Sono stati controllati, oltre 200 automezzi e 300 persone e sono state contestate infrazioni al Codice della Strada che prevedono sanzioni amministrative (tra cui 3 per mancanza di copertura assicurativa con i sequestri amministrativi dei veicoli), e ritirate, in vista della successiva sospensione, 2 patenti di guida.

Redazione da comunicato stampa

 
Patti 24
Gruppo Privato · 15.979 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia