Patti24

 Breaking News

BARCELLONA P.G. – Cade albero, panico nella tarda mattinata di oggi nel centro di Barcellona (di Placido Calvo)

BARCELLONA P.G. – Cade albero, panico nella tarda mattinata di oggi nel centro di Barcellona (di Placido Calvo)
Settembre 21
17:32 2015

Un grosso albero  ha seminato il panico nella tarda mattinata di oggi nel centro di Barcellona, si tratta di un pino di grosse dimensioni, che da tempo, malgrado le numerose segnalazioni fatte al comune, nessuno si era preoccupato di abbattere. L’albero, da tempo dava vistosi segni di cedimento a quanti quotidianamente si recano in quella piazza, una delle più storiche e vecchie piazze cittadine, la piazza intitolata al Santo Patrono della città, San Sebastiano.

La caduta dell’albero, poteva avere conseguenze più gravi, specie per l’incolumità dei passanti, qualora sarebbe finito direttamente sull’asfalto. Solo per fortuna, il grosso albero si è appoggiato sulla facciata di un edificio della via Garibaldi, solo così è stato possibile evitare il peggio. Avvertita immediatamente la polizia municipale, l’albero dopo qualche ora è stato tagliato dagli operatori comunali del settore e rimosso dalla strada, mentre la circolazione dopo qualche ora di disagio stradale, è tornata alla normalità.

Alberi che rischiano di fare la stessa fine a Barcellona se ne contano a decine, sarebbe opportuno che chi di dovere prenda le dovute precauzioni, necessarie per garantire a pedoni e automobilisti in transito, la massima sicurezza stradale, interventi utili per la pubblica incolumità.

 

Placido Calvo

Foto di Domenico Calvo

caduta_albero_secolare_Barcellona_004

Foto di Domenico Calvo

caduta_albero_secolare_Barcellona_003

Foto di Domenico Calvo

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.

Cronaca Messina e Provincia

    MILAZZO – Tentata rapina impropria in un esercizio commerciale. Arrestato 64enne originario di Monforte San Giorgio

MILAZZO – Tentata rapina impropria in un esercizio commerciale. Arrestato 64enne originario di Monforte San Giorgio

Read Full Article
    MILAZZO – Irrompe nella cooperativa sociale in cui era stato ospite e tenta un’estorsione. Arrestato cittadino straniero 24enne.

MILAZZO – Irrompe nella cooperativa sociale in cui era stato ospite e tenta un’estorsione. Arrestato cittadino straniero 24enne.

Read Full Article
    SANT’AGATA DI MILITELLO – Estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un 42enne di Capo d’Orlando. Arrestato 62enne.

SANT’AGATA DI MILITELLO – Estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un 42enne di Capo d’Orlando. Arrestato 62enne.

Read Full Article
    MILAZZO – Percepiva il reddito di cittadinanza ma aveva barca a vela immatricolata in Belgio

MILAZZO – Percepiva il reddito di cittadinanza ma aveva barca a vela immatricolata in Belgio

Read Full Article
    MESSINA – Non accetta la richiesta di separazione ed aggredisce violentemente la moglie. Arrestato iraniano

MESSINA – Non accetta la richiesta di separazione ed aggredisce violentemente la moglie. Arrestato iraniano

Read Full Article
    TERME VIGLIATORE – Operazione “Take Away”, spaccio di sostanze stupefacenti. Eseguite 4 misure cautelari

TERME VIGLIATORE – Operazione “Take Away”, spaccio di sostanze stupefacenti. Eseguite 4 misure cautelari

Read Full Article
    LETOJANNI – Controlli sulla filiera agroalimentare. Sequestrati oltre 20 kg di carne priva di tracciabilità.

LETOJANNI – Controlli sulla filiera agroalimentare. Sequestrati oltre 20 kg di carne priva di tracciabilità.

Read Full Article
    LIPARI – Stavano asportando carburante da un serbatoio della centrale elettrica. Arrestati un uomo e una donna

LIPARI – Stavano asportando carburante da un serbatoio della centrale elettrica. Arrestati un uomo e una donna

Read Full Article
    FRANCAVILLA DI SICILIA – Aggredisce gli anziani genitori. Arrestato 57enne

FRANCAVILLA DI SICILIA – Aggredisce gli anziani genitori. Arrestato 57enne

Read Full Article
    MESSINA – Condannato all’ergastolo e detenuto in regime del 41 bis continuava a gestire aziende confiscate. Misure cautelari nei confronti di 6 componenti il nucleo familiare di un esponente del clan mafioso dei “barcellonesi”.

MESSINA – Condannato all’ergastolo e detenuto in regime del 41 bis continuava a gestire aziende confiscate. Misure cautelari nei confronti di 6 componenti il nucleo familiare di un esponente del clan mafioso dei “barcellonesi”.

Read Full Article

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.