Patti24

News

 Breaking News

SANT’ANGELO DI BROLO – ”Percezioni tra nostalgia e intuizione”. Dal 21 maggio la mostra personale di Giuseppe Indaimo

SANT’ANGELO DI BROLO – ”Percezioni tra nostalgia e intuizione”. Dal 21 maggio la mostra personale di Giuseppe Indaimo
maggio 15
09:54 2017

Dal 21 maggio al 10 giugno, a Sant’Angelo di Brolo “Percezioni tra nostalgia e intuizione” Mostra personale di Giuseppe Indaimo, l’evento promosso e organizzato dall’Associazione Culturale A.C.A.I.S dei Nebrodi e patrocinata dal Comune di Sant’Angelo di Brolo, raccoglie una serie di opere inedite che si ispirano al territorio dei comuni di Brolo, Ficarra, Patti e Sant’Angelo di Brolo.

La mostra dal titolo “Percezioni tra nostalgia e intuizione”, curata da Marinella Speziale che ha seguito anche la stesura del catalogo, presenterà un ciclo di dipinti realizzati su tela con tecnica mista.

Il percorso, allestito negli spazi dell’ex Asilo “Teresa Basile” oggi Palazzo della Cultura sede della Biblioteca Comunale, offrirà, attraverso una decina di opere, la possibilità di conoscere l’arte di Giuseppe Indaimo.

Il catalogo della mostra è pubblicato da Lombardo Editore e raccoglie le opere in mostra.

L’inaugurazione domenica 21 maggio al Palazzo della Cultura, sarà preceduta da una presentazione alle ore 18 nell’adiacente Teatro Comunale a cura di Francesco Paolo Cortolillo Sindaco del Comune di Sant’Angelo di Brolo e Andrea Passalacqua Presidente Associazione Culturale A.C.A.I.S dei Nebrodi. Seguiranno gli interventi di Marinella Speziale curatrice del progetto, catalogo e mostra con “La migrazione dalla realtà alla tela e dalla tela alla realtà” e Simonetta Gagliano artista-pittrice, docente all’Accademia di Belle Arti RUFA di Roma con “Gettare semi senza arrendersi”. Sarà presente l’artista.

Giuseppe Indaimo è nato a Brolo nel 1957. Ha studiato all’Isef specializzandosi con il tempo in Fisioterapia. Vive e lavora a Brolo. Ha proposto le sue opere in diversi appuntamenti espositivi, personali e collettivi, in spazi pubblici e privati.

 

 

Redazione da comunicato stampa

“La resilienza psicologica è la capacità di persistere nel perseguire obiettivi sfidanti, fronteggiando in maniera efficace le difficoltà e gli altri eventi negativi che si incontreranno sul cammino. Il verbo «persistere» indica l’idea di una motivazione che rimane salda.”

 

PIETRO TRABUCCHI

RSS Ultim’Ora Ansa

RSS Live Sicilia

RSS Repubblica

Archivi