Patti24

News

 Breaking News

PATTI – Risultati lusinghieri ottenuti dai giovanissimi nuotatori dell’I.C. ”Lombardo Radice” nella fase provinciale dei Campionati Studenteschi

PATTI – Risultati lusinghieri ottenuti dai giovanissimi nuotatori dell’I.C. ”Lombardo Radice” nella fase provinciale dei Campionati Studenteschi
maggio 11
08:54 2018

Anche nel nuoto l’Istituto Comprensivo “Lombardo Radice”, diretto da Pina Pizzo, nella fattispecie gli alunni della scuola media “Bellini”, ha saputo farsi valere nella fase provinciale dei Campionati Studenteschi, disputata nella piscina “Graziella Campagna” di Messina.

Risultati resi ancor più lusinghieri dal fatto che i giovanissimi nuotatori dell’istituto pattese si sono confrontati con avversari più grandi di età. Il progetto nuoto va avanti da tre anni, curato dalla professoressa Maria Teresa Schirò, coadiuvata dall’esperto Cristina Carcione; i ragazzi si allenano nella piscina gestita dall’Associazione Sportiva Dilettantistica “La Fenice” di contrada Galice a Patti.

“Sono molto soddisfatta – evidenzia Maria Teresa Schirò – perché i nostri alunni, nati nel 2005, hanno gareggiato con alunni nati nel 2004 e a questa età un anno di differenza fa già tanto.

Tra l’altro parecchi degli avversari erano tesserati Fin, mentre i nostri hanno una preparazione scolastica, con un solo allenamento settimanale. Comunque, si sono comportati tutti egregiamente e ciò è motivo di grandissimo orgoglio per il nostro istituto. Davvero complimenti a tutti”.

A Messina, Sveva Barbiera ha conquistato il terzo posto nella rana, Melissa Granata il terzo posto nel dorso, Claudia Papa – in una batteria molto competitiva – il quarto nello stile libero.

Tra i maschi, quarta piazza per Michelangelo Castrovinci nello stile libero, per Giulio Aliquò nella rana, per Vittorio Aliquò nel delfino e per Giovanni Cucuzza nel dorso.

“Ancora una volta – afferma soddisfatta la dirigente Pina Pizzo – l‘attività sportiva si conferma uno dei fiori all’occhiello del nostro istituto. Si svolge per far divertire e socializzare i ragazzi e per favorirne lo sviluppo fisico; ovviamente, se arrivano pure risultati tanto di guadagnato e tanto entusiasmo in più”.

 

 

Nicola Arrigo

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia