Patti24

News

 Breaking News

PATTI – Nella frazione Scala vecchie case in precarie condizioni di stabilità. Emessi provvedimenti

PATTI – Nella frazione Scala vecchie case in precarie condizioni di stabilità. Emessi provvedimenti
marzo 16
15:40 2017

A seguito di varie segnalazioni, l’Ufficio comunale di Protezione civile, di concerto con l’Ufficio tecnico comunale, ha effettuato un sopralluogo nella contrada Case Iannello della frazione Scala accertando che un complesso di vecchie case, da considerarsi ormai ruderi, appartenenti a due proprietari, si presentano in stato di notevole degrado, in parte prive di tetto ed in precarie condizioni di stabilità.

In particolare nell’immobile censito al numero civico 5, un muro portante è seriamente inclinato e rischia di crollare sulla pubblica via e, quindi, provocare danni alla pubblica e privata incolumità.

Pertanto, il citato Ufficio, ha ritenuto opportuno e urgente emettere provvedimenti atti a prevenire pericoli per chi giornalmente si trova a transitare per quella via. Uno dei proprietari, comunque, ha provveduto immediatamente a mettere in sicurezza gli immobili di sua proprietà mediante l’eliminazione delle parti pericolanti.

Nei confronti dell’altro proprietario, invece, l’ufficio della Protezione civile comunale ha emesso un’ordinanza per la messa in sicurezza, entro il termine di quindici giorni, l’immobile di proprietà mediante l’abbattimento del muro pericolante il cui crollo sulla pubblica via, potrebbe creare gravi pericoli per l’incolumità dei cittadini.

Con la stessa ordinanza il proprietario viene avvertito che, trascorso infruttuosamente il termine concesso per la messa in sicurezza dell’immobile, si procederà a segnalare l’inadempienza alle Autorità giudiziarie competenti.

 

 

Nicola Arrigo

“La resilienza psicologica è la capacità di persistere nel perseguire obiettivi sfidanti, fronteggiando in maniera efficace le difficoltà e gli altri eventi negativi che si incontreranno sul cammino. Il verbo «persistere» indica l’idea di una motivazione che rimane salda.”

 

PIETRO TRABUCCHI

RSS Ultim’Ora Ansa

RSS Live Sicilia

RSS Repubblica

Archivi