Patti24

News

 Breaking News

PATTI – Mxgp di motocross. Il pattese Tony Cairoli domenica a Frauenfeld, in Svizzera è deciso ad avvicinarsi al titolo iridato

PATTI – Mxgp di motocross. Il pattese Tony Cairoli domenica a Frauenfeld, in Svizzera è deciso ad avvicinarsi al titolo iridato
agosto 11
09:59 2017

“A Lommel non ho voluto prendere rischi inutili perché io ho un obiettivo più importante, il mondiale. Per me era fondamentale aumentare il vantaggio in classifica. Ora non vedo l’ora di correre in Svizzera, su una delle mie piste preferite, dove ho vinto l’anno scorso e dove sicuramente molti tifosi svizzeri ed italiani verranno per vederci all’opera”.

Tony Cairoli “calcolatore” ma, al tempo stesso, Tony Cairoli deciso a dare il colpo di grazia agli avversari nella corsa al titolo iridato della Mxgp di motocross. Tony Cairoli che sa gestire come nessuno le gare e Tony Cairoli già proiettato verso il successivo gran premio, in programma domenica a Frauenfeld, in Svizzera. 15^ prova del campionato mondiale.

La “tappa” svizzera potrebbe rivelarsi determinante, anche se ovviamente non potrà ancora emettere verdetti definitivi, visto che resteranno da disputare altri quattro gran premi, per dare la “spinta” decisiva al “furetto” della Ktm verso il suo non titolo iridato.

Attualmente, Cairoli vanta 99 punti di margine sull’olandese Jeffrey Herlings, vincitore domenica scorsa in Belgio, l’unico, soprattutto nella seconda parte della stagione, che ha provato a contrastarne il passo e a tenergli testa. Probabilmente, il duello si rinnoverà pure in Svizzera ma anche in tal caso il “messinese express” del Team De Carli non avrà l’assillo della vittoria a tutti i costi, ma potrà gestire la gara.

Del resto, Herlings è l’unico che potrebbe ancora provare a rendergli difficile “la vita” per il titolo, considerato che il belga Clement Desalle ed il francese Gautier Paulin sono ancora più staccati e sembrano aver “gettato la spugna”.

Insomma, non è ancora tempo di stappare lo spumante ma, sicuramente, lo si può già mettere in frigo !

 

 

Nicola Arrigo

Il silenzio è il maestro dei maestri perché ci insegna senza parlare.

 

Maurice Zundel

RSS Ultim’Ora Ansa

RSS Live Sicilia

RSS Repubblica

Archivi