Patti24

News

 Breaking News

PATTI – Esibizioni di grande livello alla IIª edizione della rassegna nazionale “Le Muse”.

PATTI – Esibizioni di grande livello alla IIª edizione della rassegna nazionale “Le Muse”.
maggio 16
14:54 2017

Grande successo per la II^ edizione della rassegna nazionale “Le Muse”, evento riservato agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado, fortemente voluto dalla dirigente dell’Istituto Comprensivo “Lombardo Radice” di Patti, professoressa Pina Pizzo, da Sergio Camuti, presidente dell’Accademia “Music Art”, convenzionata con il Conservatorio “Corelli” di Messina, che ha curato la rassegna, dalla maestra della stessa Accademia Milena Molino e dalla docente Catia Catania.

Tanti gli alunni di scuole della provincia che si sono ritrovati per la manifestazione finale nella palestra della scuola elementare “Lombardo Radice”, con una scenografia di forte impatto, ispirata ai valori della musica, e che hanno dato vita ad esibizioni di grande livello. “La rassegna – spiega Sergio Camuti – ha avuto lo scopo di promuovere la cultura musicale e favorire il confronto e lo scambio tra giovani musicisti”. “E’ stata una competizione – aggiunge Camuti – sana e leale fra più scuole, che ha messo in mostra tanti giovani talenti. La kermesse è stata impreziosita anche dalla presenta di ospiti, di scuole di danza, di scuole di strumenti e percussioni diretti dalla professoressa del “Corelli” Maria Grazia Armaleo, della banda musicale “Silvio Grillo” di Patti. La giuria era formata da professori di musica.

Il primo premio assoluto, col punteggio di 100/100, è stato assegnato al Coro “Siamo noi i colori del mondo”, dell’Istituto Lombardo Radice e dell’Istituto di Terme Vigliatore, diretto da Sergio Camuti, Milena Molino e Catia Catania,  “Un premio importante – rimarca Camuti – che gratifica il duro lavoro di bambini ed insegnanti, con pomeriggi intensi e stancanti, ma, al contempo, intrisi di condivisione e divertimento”

Dietro il successo, si cela un “Cammino musicale”, intrapreso qualche anno fa, che intende indirizzare gli alunni al lavoro di gruppo, al rispetto reciproco e all’osservanza delle regole, attraverso il canto, “anima dell’uomo”, che è in grado di unire ed aggregare, di stabilire relazioni positive con se stessi e con gli altri. “Un’esperienza unica – conclude Camuti – che grazie alla complicità della dirigente Pizzo si ripete di anno in anno e fa essere fieri i docenti dei propri alunni e del lavoro svolto”.

Ex aequo con l’Istituto “Lombardo Radice” è stato premiato l”Istituto Comprensivo di Terme Vigliatore.

 

 

Nicola Arrigo

Contributo fotografico di Maurizio Forzano PHOTOGRAPHER

Il silenzio è il maestro dei maestri perché ci insegna senza parlare.

 

Maurice Zundel

RSS Ultim’Ora Ansa

RSS Live Sicilia

RSS Repubblica

Archivi