Patti24

News

 Breaking News

PATTI – Edifici pericolanti e area a verde in stato di abbandono nel centro storico. Tripoli scrive e spera in un immediato intervento

PATTI – Edifici pericolanti e area a verde in stato di abbandono nel centro storico. Tripoli scrive e spera in un immediato intervento
maggio 10
09:58 2018

In merito alla fatiscenza di alcune abitazioni delle vie Vescovo Natoli e Rosolino di Pilo, segnalata con un nostro pezzo, interviene il consigliere comunale di opposizione di “Patti Futura”, Filippo Tripoli, con un’interrogazione al sindaco Mauro Aquino, al dirigente dell’Ufficio Tecnico, al Responsabile dell’Ufficio della Protezione Civile e al Comando della Polizia Municipale.

Tripoli ricorda di “aver più volte segnalato, verbalmente e con apposite interrogazioni scritte, la pericolosità di diversi stabili ricadenti nella via Vescovo Natoli”. “Oltre agli edifici pericolanti più volte segnalati dai residenti e per i quali è stato richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco – precisa Tripoli – c’è un’altra importante area a verde in stato di abbandono per la quale si richiede immediato intervento,essendo la stessa situata nelle immediate vicinanze degli abitati ed a particolare rischio incendio, considerata l’alta vegetazione”.

Pertanto, “ad oggi la situazione non è migliorata”, per cui Tripoli chiede “copia dei verbali di intervento dei Vigili del Fuoco, di sapere quali interventi sono stati effettuati al fine di salvaguardare l’incolumità pubblica, se sono state poste in essere azioni (ordinanze sindacali, dirigenziali) o altro nei confronti dei proprietari dei ruderi presenti nelle aree in questione”.

“La vasta area – ci spiega Tripoli – è ormai da troppo tempo abbandonata; adesso il pericolo di crollo di alcuni fabbricati è realmente imminente, al punto che si è ritenuto opportuno, dopo le continue segnalazioni ai vari organi comunali senza ottenere effetti positivi, di rivolgersi ad altri organi. Inoltre una vasta area al di sotto della nota via Vescovo Natoli è letteralmente invasa da sterpaglie e rovi ed a rischio incendio”.

“Non è la prima volta che questa situazione viene segnalata – tiene a precisare Tripoli -; l’area dovrebbe essere definitivamente bonificata e nella stessa potrebbe essere realizzata, a costo zero, una mini area con annesso parco giochi e qualche panchina. Adesso ho ritenuto opportuno scrivere nuovamente, speranzoso insieme a tutti i residenti in un immediato intervento da parte dell’assessorato competente”.

 

 

Nicola Arrigo

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia