Patti24

News

 Breaking News

PATTI – Città di…. ”sautafossa” perchè se non sei abile a ”sautari i fossa” ci finisci dentro

PATTI – Città di…. ”sautafossa” perchè se non sei abile a ”sautari i fossa” ci finisci dentro
dicembre 06
09:06 2017

“Sautafossa” è un termine usato in siciliano per indicare una persona poco affidabile, che non porta a termine i propri impegni. A Patti, purtroppo, i “sautafossa” sono tanti, perché, percorrendo le arterie cittadine, se non sei abile a “sautari i fossa” ci finisci dentro.

Forse sarebbe più corretto dire “scansa fossa”, perché chi guida un’auto, un ciclomotore o qualsiasi altro mezzo deve spesso “scansare” le buche, più o meno profonde, che si aprono sul manto stradale e che, non di rado, si trasformano repentinamente in voragini. Sono state sufficienti alcune ore di pioggia battente negli ultimi giorni per far “saltare” tratti di asfalto.

Fa riflettere che ciò avvenga in quasi tutte le strade, da via Crispi a via Fontanelle, da via 2 Giugno a via Padre Pio, da via Cattaneo a via Colombo. Per non parlare dell’incrocio tra la via Mattarella e la parte del Corso Matteotti che arriva fino alla stazione ferroviaria.

E l’elenco potrebbe continuare. Ma il comune, sempre solerte, ha subito trovato la soluzione; anzi, ne ha individuate due: o il solito intervento tampone, con una estemporanea “gettata” di cemento o asfalto (proprio gettata perché manco adeguatamente sistemati) “risaltato” dopo poche ore, o l’immancabile transenna per segnalare il pericolo.

Davvero soluzioni ottimali ! Poi magari ci sarà chi danneggerà il proprio mezzo centrando in pieno la buca e chiederà al comune il risarcimento danni. Intanto, “panta rei”, tutto scorre nell’indifferenza e nella provvisorietà. Tipiche di una città di….sautafossa !

 

Nicola Arrigo

Il silenzio è il maestro dei maestri perché ci insegna senza parlare.

 

Maurice Zundel

RSS Ultim’Ora Ansa

RSS Live Sicilia

RSS Repubblica

Archivi