Patti24

News

 Breaking News

PATTI – Accademia “Music Art”. Tanti giovani hanno sostenuto con successo gli esami di passaggio per frequentare l’anno accademico 2017/18

PATTI – Accademia “Music Art”. Tanti giovani hanno sostenuto con successo gli esami di passaggio per frequentare l’anno accademico 2017/18
novembre 04
11:57 2017

Prosegue intensa e proficua l’attività dell’Accademia “Music Art” del maestro Sergio Camuti, che, come fiore all’occhiello, ha la convenzione con il conservatorio statale di musica “Arcangelo Corelli” di Messina, per dare a tanti giovani musicisti l’opportunità di frequentare, dall’anno accademico 2013/14, i nuovi corsi preaccademici parificati, direttamente nelle sedi di Patti (istituti “Lombardo Radice” e “Bellini”), di Brolo (istituto comprensivo) e Terme Vigliatore (istituto comprensivo).

Anche quest’anno, tanti giovani allievi hanno sostenuto con successo gli esami di passaggio per frequentare l’anno accademico 2017/18, mostrando le loro doti musicali e l’ottima preparazione didattica, davanti ad una commissione di docenti esterni provenienti dal conservatorio “Corelli”.

Nell’aula magna della scuola media “Bellini” di Patti, le commissioni sono state presieduta dai maestri Annunziata Virzì (pianoforte), Francesco Celona (strumenti a fiato), Salvatore Crisafulli (fisarmonica e pratica e lettura pianistica), Mariagrazia Armaleo (percussioni), Giuseppe Cattai (teoria e percezione ritmica) e Giuseppe Morabito (chitarra e violoncello). Gli esami di compimento periodo, invece, sono stati sostenuti nella sede del conservatorio “Corelli” a Messina.

“I risultati, di cui andiamo fieri, – sottolinea la maestra Milena Molino – sono merito dei ragazzi, dei sacrifici delle famiglie e dei docenti altamente qualificati, quali Giuseppe Mangano, Salvatore Ferrara, Marilù Corio, Anna Barca, Alida De Marco, Stefano D’Amico, Marco Mondì, Alessandra Mondì e tanti altri”.

“La convenzione con il conservatorio – sottolinea Sergio Camuti – prevede una collaborazione relativa alla fascia pre-accademica (istituita dalla riforma del conservatori italiani), concordando e uniformando i parametri dell’offerta didattica. Essa nasce,infatti, dal proposito di fornire un’adeguata preparazione per l’ammissione in conservatorio ai corsi triennali per il conseguimento del diploma accademico di primo livello, agevolando così gli allievi residenti nel nostro comprensorio”.

Presente sul territorio da un ventennio circa, l’Accademia Music Art è riconosciuta come prezioso punto di riferimento della cultura musicale della fascia tirrenica messinese, impegnata nella promozione e nella diffusione di attività musicali di altissimo livello. Adesso, ovviamente, si è già “proiettati” nell’anno accademico 2017/18, che sarà, come sempre, ricco di stimoli e di impegni per “crescere” ancora.

 

Nicola Arrigo

Il silenzio è il maestro dei maestri perché ci insegna senza parlare.

 

Maurice Zundel

RSS Ultim’Ora Ansa

RSS Live Sicilia

RSS Repubblica

Archivi